Utente 267XXX
La mia compagna di anni 58, affetta da meningioma nel seno cavernoso dell'occhio sinistro e con la carotide occlusa al 70 percento, ultimamente (Settimane) ha accusato un forte mal di capo durato pochi secondi una prima volta e per un minuto in una seconda occasione a seguito di masturbazione con il raggiungimento di orgasmo.
Dopo tali esperienze non ha più avuto rapporti di alcun genere temendo conseguenze più deleterie.
Vorremmo capire a che branchia della medicina si possa "bussare" per ottenere una indicazione sul da farsi.
Naturalmente auspichiamo che il ricevente di questo scritto possa già formulare una diagnosi.

Ringraziando, auguriamo buon lavoro a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
267801

Cancellato nel 2013
Gent.le Sig.re
dando per scontata la diagnosi da lei riferita .....ossia meningioma del seno cavernoso, non vi è dubbio che lo specialista di riferimento è assolutamente il neurochirurgo. Quello che sorprende e dopo una RMN che ha documentato una patologia di questo tipo nessuno lo abbia suggerito; confermo cercate un neurochirurgo
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Per brevità di esposizione, ho tralasciato di dire che già è stato contattato il neurochirurgo presso l'ospedale S:Raffaele di Milano. A seguito di questo è stato eseguito il trattamento "Gamma Knaif" e previste controlli annuali tramite RMN.

Dopo tali controlli (e solo dopo), si sono manifestati gli episodi descritti nella prima esposizione, ed a questo punto ci chiediamo a chi rivolgerci per capire se gli eventi verificati possono essere attribuiti a quanto emerso sin'ora o se, invece, possono essere meritori di accertamenti ulteriori e con chi.

La prossima RMN è prevista per la primavera del 2013.

Ringrazio per l'attenzione e per la cortese sollecitudine del riscontro.

[#3] dopo  
267801

Cancellato nel 2013
Gent.le Sig anche la RTnon e' esente da comicanze. E' bene che ne parli con il suo Curante
[#4] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Ne parleremo sicuramente con il nostro medico curante. Mi spiega cos'è la RT.?

Cordiali saluti
[#5] dopo  
267801

Cancellato nel 2013
La terapia a cui e' stata sottoposta