Utente 225XXX
Buongiorno,

sono stato sottoposto circa 10 giorni fa ad un intervento di asportazione di un angioma cavernosa frontale destre.
L'intervento mi ha lasciato una vistosa cicatrice di circa 10-12 cm in teta (diritta sopra l'orecchio destro).

Avrei due domande da porre:

1) la prima riguarda il tipo di medicazione e trattamento della cicatrice: mi hanno detto che dopo 10 giorni posso lavarmi e bagnarla ma, oltre alla normale disinfettazione della ferita,ci sono dei shampoo o creme particolari che potrei usare per un periodo in modo da aiutare la cicatrizzazione e a renderla più accettabile esteticamente?

2) la ricrescita di capelli su cicatrice chirurgica è limitato al taglio chirurgico intorno ai 2-3 mm oppure anche ai tessuti circostanti?

Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente,
1) esistono delle creme (es: a base di silicone) per migliorare la qualità delle cicatrici, ne parli con il suo chirurgo
2)in genere la ricrescita dei capelli è quasi totale e l'area di mancanza di capelli è limitata a 1-3 mm. Abbia pazienza, a volte ci mettono un po' di più in termini di tempo.
cordiali saluti