Utente 267XXX
ho un problema che mi ossessiona da mesi ormai..circa da febbraio ho iniziato a sentire uno sgradevole odore a volte simile a quello delle feci e questo lo sentono anche le persone che mi si avvicinano..pensando che fosse un problema di tipo fisico ho eseguito diverse visite (proctologica, gastroenterologica) ma tutto appare normale!! in seguito ho notato che questo fatto accadeva non in modo continuo ma solamente durante le ore di scuola oppure in compagnia di persone estranee o persone a me non molto simpatiche dunque ho pensato che ci fosse una causa psicologica perchè non so più cosa pensare ormai e questa cosa mi sta veramente rovinando la vita!!ho sempre paura di "puzzare" quando sono vicina alle persone quindi tendo ad isolarmi e ciò mi fa stare male.spero che qualcuno mi aiuti a risolvere questo problema, vi ringrazio in anticipio.
[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Esposito
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,
Il cattivo odore e' spesso un indice che qualcosa non va nel nostro organismo..
Prima di tutto faccia dei controlli ematici, chieda una visiva odontoiatrica e altre ricerche che potrebbero esserle consigfliate dal Suo medico di base.
In un secondo momento si potra' valutare se esistono altre spiegazioni.
Cordialmente
[#2] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentilissima,

effettivamente la questione che ci sottoponi è molto particolare: sarebbe maggiormente comprensibile il caso in cui solo tu sentissi quell'odore, ma il fatto che anche altri lo sentano fa propendere per l'idea che effettivamente questo non solo esiste, ma è percepibile anche per gli altri.
Sei completamente sicura che chi ti ha detto di sentire questo odore abbia detto la verità?

I medici che hai consultato cos'hanno risposto?
Ti sono stati suggeriti altri accertamenti?

In generale ti senti a disagio con chi non ti piace molto?
Quando è iniziato questo strano fenomeno ti era successo qualcosa in particolare?
[#3] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
sono abbastanza sicura perchè la persona in questione è una mia amica e penso di potermi fidare..e poi quando sento l'odore lo sentono anche gli altri mentre appunto quando io non lo sento non lo sentono nemmeno gli altri. inoltre quando ho parlato di questo problema con il proctologo mi ha risposto proprio con queste parole "se anche la visita gastoenterologica è apposto allora non tornare più" come dire che sono io che mi invento le cose e che il problema non esiste sicuramente!e questo mi ha fatto arrabbiare perchè non so più a chi rivolgermi veramente! a volte si mi capita di sentirmi a disagio con chi non mi piace molto ma non sempre..e quando è iniziato questo fenomeno non è successo assolutamente niente di particolare.
[#4] dopo  
Dr.ssa Franca Esposito
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentil signorina,
Le hanno fatto fare analisi del sangue?
Ha fatto una visita odontostomatologica?
[#5] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottoressa
ho fatto più volte le analisi quest'anno ed è risultato che il ferro e l'emoglobina sono entrambi un po' bassi e poi solo che sono portatrice sana di microcitemia alfa che poi già sapevo. Mentre denti e bocca sono apposto.
[#6] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Il meccanismo che lei descrive è presente in natura in alcune specie; non mi risulta che possa verificarsi anche nell'uomo, ma da psicologa non posso escluderlo.

Non le è stato suggerito quindi di sentire altri specialisti?
[#7] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Solo una visita neurologica che peró non ho mai fatto perché non mi sembra necessario...o forse dovrei farla?tanto ormai le ho provate tutte a questo punto..
[#8] dopo  
Dr.ssa Franca Esposito
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile signorina,
Spostiamo nell'area medica la Sua richiesta di consulto per una valutazione più' specialistica dei dati che ci ha fornito.
I migliori saluti.
[#9] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Denti e bocca a posto...

La invito a ricontrollare.

Una delle maggiori cause di odori dal corpo è quella orale.
Si chiama "alitosi".

Le allego due articoli interessati, attinenti al suo caso:

http://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1215-sbaglio-igiene-orale.html

http://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1068-alitosi-cause-rimedi.html
[#10] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
vi rigrazio ma il problema sono sicura che non sia quello..cioè la puzza non viene dalla bocca credetemi ne sono sicura
[#11] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Inoltro il suo quesito in un'altra sezione, dove penso possano darle qualche spunto in più per quanto riguarda la parte "fisica" del problema.

Per quanto riguarda i risvolti psicologici e il possibile ruolo della natura delle sue relazioni con gli altri può sicuramente rivolgersi di persona ad un nostro collega, se crede, ma prima verificherei che siano davvero da escludere tutte le possibili cause mediche del fenomeno.

Le faccio tanti auguri,
[#12] dopo  
Dr.ssa Lucia Battaglia
24% attività
0% attualità
4% socialità
CHIARAMONTE GULFI (RG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Gentile Utente
spesso l'odore che emaniamo e che, fisiologicamente, aumenta nelle situazioni di stress (stare accanto a persone che non ci piacciono può darci estremo disagio!) dipende da ciò che mangiamo e dal nostro metabolismo. Alcuni cibi possono conferire alla nostra pelle un aroma particolare. Quindi, escluse le cause odontostomatologiche, quelle proctologiche, quelle gastroenterologiche e quelle dell'apparato genitourinario, non resta che valutare lo stile di vita che conduciamo con particolare riferimento alla nostra alimentazione.
In omeopatia l'indicazione dell'odore che il paziente sente di emanare o che emana obiettivamente è un'indicazione preziosissima. Un accumulo tossinico legato a fattori esogeni o endogeni può esserne alla base e, nella materia medica, sono molti i rimedi che hanno a che fare con gli odori del corpo. Non sto qui a enumerarli né a descriverle le differenti sfumature ma credo che possa esserle d'aiuto consultare un medico omeopata che opera nella sua zona.
Cordiali Saluti
[#13] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
vi rangrazio tantissimo per l'aiuto che mi avete dato. seguirò i vostri consigli, prima magari con un medico omeopata e poi se la situazione non cambia proverò con uno psicologo. grazie ancora