Utente 267XXX
Buona sera gentili dottori
volevo un chiarimento su quanto mi è accaduto
in vacanza ho avunto un rapporto con una ragazza conosciuta da poche ore
abbiamo preso le giuste precauzioni ovvero abbiamo usato il preservativo.
Il rapporto sarà durato si e no 10 minuti prima orale e poi vaginale;
il problema sorge alla fine del rapporto dopo avere eiaculato e dopo essermi accertato che il preservativo fosse ancora al suo posto nell'atto di sfilare il preservativo sono venuto, ovviamente, a contatto con secrezioni vaginali con le mani e ho notato di averne molta anche intorno alla zona pubica e sulla base del pene (non ricordo ma non mi sembrava ci fossero anche tracce di sangue), con un fazzoletto umido mi sono pulito sia mani che tutto il resto e dopo mi sono rinfilato i boxer.
Un paio di giorni dopo ho iniziato a pensare e a preoccuparmi del fatto che nell'atto di pulirmi con quel fazzoletto sia mani che pene possa essere venuto a contatto con qualche virus (hiv) o batterio di qualche malattia ,siccome non conosco per niente le abitudini igieniche della ragazza chiedevo gentilmente un vostro parere...
Ho letto in vari "forum" della differenza tra contatti diretti e indiretti, la mia domanda è: se mi pulisco il tutto con un fazzoletto puo essere rischioso?
Vi prego rispondete sono preoccupatissimo
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se il rapporto e' stato ben protetto non ci sono rischi HIV, mentre permangono teorici rischi di MST non HIV per contatti fra cute e cute (in primis, sifilide, condilomatosi, molluschi contagiosi ed herpes genitalis): utile una visita venereologica per la sua tranquillità e per fugare queste variabili.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Andrò dal mio dottore per fare esami
Xò prima sarebbe così gentile da espormi i principali sintomi e i tempi di incubazione di queste malattie?
Nelle ricerche che ho fatto ogniuno dice la sua quindi
mi fiderei più della sua parola
La ringrazio !