Utente 267XXX
Buongiorno gentilissimi Dottori, vorrei esporvi il problema mio e di mia moglie. Stiamo cercando una gravidanza da 4 anni e abbiamo fatto diverse ICSI ma sempre con esito negativo. Lei sembrerebbe a posto io invece ho i soldatini un pò lenti (motilità progressiva 2%) e non tanto normali. Siamo andati a Milano per Programmare un'altra ICSI e la Dott.ssa ********** dell'ICCS mi ha consigliato di prendere delle gocce omeopatiche (il K2M della ditta Guna), premetto che continuo a prendere da circa 10 mesi il PROXEE'D. Lo sto prendendo da fine giugno e a metà agosto ho fatto lo spermiogramma con la spermiocoltura. Risultato: la quantita del liquido eiaculato è la stessa dello spermiogramma fatto a novembre 2011, il numero dei soldatini si è più che triplicato (da 56 milioni che avevo sono arrivati a 168 milioni circa), la motilità progressiva è aumentata (dal 2% al 5%), le forme amorfe sono sempre quelle e la viscosità è aumentata, dal referto risulta scritto così: viscosità (++). La mia domanda è questa: per una futura ICSI da fare verso fine ottobre, questa viscosità può dare qualche problema a tutta l'operazione? Grazie mille per la vostra disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La viscosità non è un parametro che nel suo caso può avere rilevanza, pertanto si tranquillizzi da questo punto di vista .

Distinti saluti