Utente 216XXX
Salve sono alcuni mesi che ho dolore al polso e mi prende longitudinalmente anche il pollice per cui sono impossibilitato su alcuni movimenti con il pollice,appunto per il dolore.cosa posso fare??ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sandro Reverberi
24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
gent.mo sig.re,
i disturbi che riferisce da soli non permettono di arrivare ad una diagnosi precisa, ma solo di formulare ipotesi diagnostiche. Diverse patologie si manifestano con sintomi simili a quelli che Lei riferisce.
Se il dolore è in corrispondenza del radio distale, si accentua con la flesso-estensione del pollice e c'è una tumefazione locale, molto probabilmente si tratta di una tendinite (comunemente chiamata morbo di De Quervain). Il fatto che lei sia di sesso maschile però fa dubitare di questa diagnosi (il morbo di De Quervain è molto più frequente nelle donne).
Se il dolore è localizzato sul polso, davanti al radio, potrebbe trattarsi di una patologia dello scafoide (magari legata ad un trauma pregresso).
Se il dolore è invece localizzato proprio alla base del pollice, potrebbe essere una rizoartrosi, cioè una artrosi della articolazione trapezio-metacarpica. In questo caso oltre al dolore nei movimenti del pollice si manifesta una difficoltà a compiere azioni comuni come girare una chiave, guidare, scrivere, schiacciare oggetti, svitare il coperchio dei barattoli, ecc. Data la sua età e il sesso maschile, sembrerebbe più probabile quest'ultima patologia, che è tipica ad es. di lavoratori manuali (falegnami, fabbri, muratori, ecc.).
Certamente una visita specialistica dovrebbe risolvere i dubbi e chiarire cosa fare, se procedere ad indagini diagnostiche oppure no e che tipo di terapia instaurare.
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Mi scuso prima non le ho detto che sono un ragazzo di 29 anni il dolore non è localizzato prettamente sul pollice ma soprattutto sul radio
[#3] dopo  
Dr. Sandro Reverberi
24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se l'età è di 29 anni e il dolore è localizzato più sul radio, è molto più probabile che si tratti di un morbo di De Quervain ; dovrebbe avere anche una tumefazione in corrispondenza dei tendini estensori. Nel sesso maschile è più frequente nei lavoratori che fanno movimenti ripetitivi (ad es. avvitare) oppure usano strumenti manuali.
In ogni caso, come le avevo detto in precedenza, con una semplice visita ottiene una diagnosi sicura, in base alla quale potrà iniziare una terapia adeguata.