Utente 151XXX
Gentilissimi Medici, durante il periodo estivo ho avuto episodi fastidiosi di emorroidi. Già tempo fa avevo avuto sintomi. Ho fatto una dieta dimagrante ed iniziato a fare un pò di sport (camminata veloce e corsa leggera - 30 minuti a volta - 2/3 volte a settimana). Ci sono controindicazioni circa questo tipo di attività sportiva? Sò che potrebbe irritare di più la parte...
Attualmente ho quasi risolto il problema localmente con unguenti (Preparazione H) e cura in corso con integratore Hamolind (acquistato presso la Farmacia Vaticana, gi usato in precedenza). Il mio medico curante mi ha prescritto una visita chirurgica per avere una valutazione complessiva del caso ed eventualmente verificare se è necessario intervenire chirurgicamente.
Dovendo prenotare la visita in regime assicurativo sanitario, vorrei capire questo, è necessario e/o consigliata: una visita chirurgica o una visita proctologica?
L'assicurazione mi ha posto questa domanda per evitare di prenotare una visita specialistica non corretta. Vi ringrazio anticipatamente per il vostro supporto e per il tempo dedicatomi. Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se ha quasi risolto il problema con le terapie in atto la visita puo' essere superflua, tuttavia se decide di farla sarebbe meglio una visita proctologica che pero' in alcune strutture viene 'accorpata' nelle prenotazioni come visita chirurgica generale. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dr. Favara,
grazie moltissimo per la sua rapida risposta. In effetti ho ancora qualche problemino, ma sò che la cura di Hamolind per mostrare efficacia deve essere seguita per 3/4 settimana, ed io ho iniziato il 6 settembre.
Vorrei fare la visita specialistica solo per capire lo stadio del problema, per mia sicurezza personale, poichè questo ultimo episodio è stato davvero molto più doloroso delle altre volte. Però mi rendo anche conto che, il caldo dei mesi scorsi non mi ha di certo agevolato...immagino come un pò tutti quelli che soffrono di questo problema.
Speriamo bene per la visita, l'idea dell'intervento mi spaventa un pò...Grazie mille ancora! Saluti.
[#3] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dr. Favara,
scrivo nuovamente, avendo ricevuto già una sua cortese risposta. Oggi ho effettuato una visita specialistica, visita Chirurgica Proctologica. Il Prof. che mi ha visitato, dopo aver effettuato l'esplorazione con l'anoscopio, mi ha detto che il "caso" non è grave, pur essendoci un prolasso emorroidario interno, e che pur avendo fatto la cura di Hamolind per 3 settimane, tuttavia si poteva sperare in una riuscita migliore della cura. Mi ha quindi consigliato l'intervento di "legatura elastica" (che lui esegue personalmente), come metodo risolutivo per il problema, in day-hospital.
Lui mi dice che chiaramente la decisione spetta a me, poichè è necessario capire quanto io sia disposto a convivere con questo fastidio che può durare nel tempo, arrivando a momenti di picco acuti (come mi è successo questa estate), piuttosto che a periodi di tranquillità. Detto questo mi ha detto che il mio problema non è così grave da voler un intervento di urgenza, ma che posso pensarci e poter fare l'intervento anche tra qualche mese, purchè non faccia passare qualche anno, in quanto il "caso" potrebbe poi non essere più trattabile con la "semplice" legatura elastica. Il consiglio del Chirurgo è di fare l'intervento in un periodo più fresco (es. Novembre/Dicembre/Gennaio), lei pensa che può essere utile attendere un priodo di clima fresco? Ci potrebbero essere delle complicanze per questo intervento? E' davvero il migliore intervento per eliminare le emorroidi?
Grazie mille per il suo preziosissimo tempo! Saluti.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Tutto ragionevole e condivisibile direi, in base a cio' che ha scritto. Prego
[#5] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dr. Favara,
scrivo nuovamente per alcune informazioni, sempre in merito al mio "caso". Come detto in precedenza, ho fatto la visita dal Chirurgo Proctologo e sono in lista di attesa per l'intervento di legatura elastica, ma non mi chiameranno prima di un mese, dovrò fare in regime SSN e quindi la lista di attesa è un pò più lunga rispetto al privato.
Detto questo, dopo un periodo di quiete, da ieri ho nuovamente forti fastidi, questa volta non interni ma esterni. Le emorroidi sembrano prolassate esternamente o meglio sono esterne rispetto alle altre volte, al tatto riesco a sentirle. In realtà credo sia una sola ma non piccola.
In questi giorni a causa di un forte raffreddore ho assunto diversi farmaci: Tachiflu Dec, Spray per la gola, Aerosol (Fluibron e Clenil).
La mia curiosità è questa, non avendo fatto stravizzi particolari con il cibo (sempre regolare), è probabile che l'assuzione di questi medicinali possa aver causato il riaffacciarsi del problema?
Sto assumendo supposte di Proctolin per ridurre il problema. Devo comprare le supposte prescritte dal chirurgo ovvero: Cicatridina. Lei cosa ne pensa? possono essere valide rispetto ai farmaci cortisonici classici?
Inoltre, ho finito la cura di Hamolind intorno al 20 ottobre, potrei rifarla nuovamente magari tra 7/10 di giorni?

Grazie ancora per la sua pazienza e professionalità.
Buona giornata. Saluti.
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo, è possibile i farmaci assunti abbiano peggiorato temporaneamente la situazione La sospensione è in genere sufficiente ma eventuali altre terapie presuppongono una visita.Prego
[#7] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dr. Favara,
venerdì pomeriggio ho effettuato l'intervento di legatura elastica (una sola legatura, da quello che mi è stato detto dal chirurgo). Fatto in day hospital. Nella serata di venerdì ho avuto qualche fastidio abbastanza accentuato, tanto da aver preso un OKI come da consiglio del medico chirurgo prima di andare a dormire. Sabato mattina avendo ancora qualche fastidio (il fastidio consisteva nel sentire come lo stimolo di evacuare, senza chiaramente dover andare realmente in bagno), dopo colazione ho preso una Tachipirina (una compressa 500mg).
Nel tardo pomeriggio di sabato sono riuscito ad andare in bagno. Dalla serata di sabato, stranamente non ho sentito più nessun tipo di fastidio, se non qualche sentore di rado.
Oppure è normale che a distanza di 48 ore e dopo aver preso OKI (venerdì) e Tachipirina (sabato mattina), questa sensazione si sia attutita da sola e quindi è già un "ricordo"?
Stamattina sono andato in bagno, facendo ben poco, quasi nulla. Ho visto un pò di sangue nelle feci e successivamente sulla carta igienica, usata come tampone, poichè ho preferisco sciacquare con acqua anzichè sfregare con la carta.

Il chirurgo mi ha detto che normalmente l'elastico dovrebbe cadere con la necrosi entro 10/15 giorni, anche se in rete ho letto di tempi più brevi (7/8 giorni). Il controllo lo dovrò fare tra 10 giorni, però volevo sapere se non sentendo già più nessun fastidio, sono nella normalità di questo intervento e non (fortunatamente) nella straodinarietà dei casi che riportano complicanzioni e dolori continui, oppure se è piuttosto strano e quindi è il caso di fare un controllo prima dei 10 giorni preventivati alle dimissioni dal day hospital.
Una cosa che ho notato in questi due giorni è che, nel momento dell'evacuazione ho difficoltà a trattenere le feci, nel momento in cui ho lo stimolo, devo subito andare in bagno poichè non riesco a trattenere, potrebbe essere l'effetto della legatura?

Sono sincero, mi sembra piuttosto strano un decorso così tranquillo e privo di ogni sensazione di dolore, che bene o male ho letto spesso in rete. Anche se mi rendo conto che, chi scrive di aver avuto problemi (come quelli che spesso si leggono anche in questo forum) dovrebbe essere una piccola percentuale, rispetto alla totalità delle persone sottoposte a questo tipo di intervento.

La ringrazio molto per la sua attenzione e cortesia. Buona serata.
Saluti.
[#8] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ottimo.Prego.