Utente 233XXX
Salve vi dico subito il mio problema.
A mia madre hanno trovato una ciste ovarica di circa 10 cm e per questo la dovrebbero operare.
Lei ha il diabete e la pressione alta per i quali prende le medicine.
Poco tempo fa in seguito a una visita oculistica ha avuto una reazione allergica causata dai colliri usati e cioè VISUMIDRIATIC: medriatico e cicloplegico, anticolinergico, e NOVESINA: anestetico locale.
Dopo questo episodio abbiamo fatto dei test allergici per vedere quale dei due sia stato ma sono risultati negativi. Il medico ci ha detto che comunque deve evitare l’uso di questi farmaci.
Come ci si comporta nel caso dell’operazione visto che potrebbe essere allergica all’enestesia?
Siamo preoccupati-

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, non ci ha descritto che tipo di reazione "allergica" ha avuto sua madre e se vi sono altre allergie a farmaci e/o alimenti. Certo, la negatività per i test fatti dovrebbe essere confortante.
Comunque per l'intervento programmato, da farsi in anestesia generale, è generalmente raro che vi siano reazioni allergiche ai farmaci utilizzati. Un buon inquadramento fatto all'atto della visita anestesiologica potrà rendere eventualmente utile l'effettuazione di una profilassi farmacologica prima dell'intervento. Ma sarà eventualmente l'anestesista a deciderlo. L'importante è comunicare questo dato al momento della visita.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Salve la reazione che ha avuto è state che le pupille sono restate per due tre giorni, il bianco degli occhi era diventato lievemente azzurro, sulle palpedre si era formata come una crosticina arancione e gli occhi e il viso erano leggermente gonfi ed era nervosa. Questi sintimi comunque si sono presentati la mattina dopo aver fatto la visita oculistica. Ha avuto per circa un mese problemi a stare negli ambienti luminosi.
Mia madre non è risultata allergica ad altri medicinali ma ha l'anisakis "allergia al pesce".
Secondo i sintomi sembrerebbe più una reazione al VISUMIDRIATIC ma nel dubbio l'allergologa ci ha detto di stare attenti a tutti e due i medicinali.
La ringrazio.