Utente 252XXX
Salve volevo sapere come si fa a capire se il dolore al petto è dovuto da un colpo d'aria, un raffreddore o da altri problemi? Soffro di reflusso gastroesofageo e nn assumendo la copertura ho fastidi e bruciori allo stomaco ma da ieri ho preso vento e sono raffreddata sento il catarro e mi è apparso questo dolore che più che un dolore è come un peso fastidioso. Ieri veramente quando avevo freddo ho avvertito 2 o 3 fitte doloranti al centro del petto mentre stamattina mi sono svegliata così, raffreddata e con questo fastidio.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Probabilmente sarà una conseguenza del raffreddore, ma troverai utile assumere una terapia antireflusso in modo da chiarire meglio l'origine del disturbo.


Cordialmente


[#2] dopo  
252304

dal 2013
Ho assunto il gaviscon ma nulla ho solo avuto problemi di ingrossamento faringeo comunque adesso ho avvertito un'extrasistole e sono saltata in aria come viene spontaneo fare poi per curiosità ho visto se ne avevo altre che non avvertivo ed effettivamente ne ho altre, il pattito è di 86 al minuto quindi buono, in un minuto ne ho contate una volta 3 e un'altra 4. Ho sempre fastidio allo stomaco e non so se queste extrasistole devo associarle allo stomaco oppure sia il dolore che queste devo associarle a fattore cardiaco.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le extrasistoli possono essere anche collegate ad uno disturbo gastrico. La distensione del viscere può stimolare infatti dei riflessi gastro-cardiaci.

Saluti

[#4] dopo  
252304

dal 2013
Salve dottore spero che lei mi risponda la più presto, ho la trachea che mi butta fuoco e ho paura di un attacco d'asma. Da qualche giorno ho la gola infiammata e volevo prendere una bentelan ma ho fastidi allo stomaco e tachicardia e ho evitato ma adesso sto tremando come una foglia secca perchè poco fa, facendo un respiro profondo mi è sembrato di sentire un brontolio d'asma, ho fatto altri sbadigli da 10 minuti a questa parte per vedere se ne avverto altri ma solo 2 e solo se il respiro è profondissimo. Adesso a furia di ispirare profondamente mi sta venendo la tosse e mi gira la testa ma sono terrorizzata....che dice la prendo la compressa di bentelan o meglio evitare?
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se proprio c'è necessità la compressa di cortisonico si può assumere e non ci sono rischi per lo stomaco. Ovviamente dovrebbe essere il suo medico a dare l'indicazione.

Cordialmente

[#6] dopo  
252304

dal 2013
Veramente 2 settimane fa feci una visita dall'otorino e mi ha riscontrato tonsillite cronica sicuramente causata dal reflusso e mi ha detto queste testuali parole: ti potrei prescrivere il cortisone ma meglio evitare se hai problemi di stomaco!......Quindi non so se ci sono controindicazioni e poi per la tachicardia?
[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
C'è una componente d'ansia ed il solo cortisone non è gastrolesivo. Assume anche qualche antiacido.


Saluto
[#8] dopo  
252304

dal 2013
Assumo solo Lansoprazolo la mattina......perchè questo terrore dell'asma, non riesco a gestirlo
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ma è realmente affetto d'asma o e solo paura ?

[#10] dopo  
252304

dal 2013
Il brontolio l'ho sentito e ogni volta se sento un rumore diverso mi prendo di ansia e inizio a tremare. Ho paura di un attacco e morire soffocata.
[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora la musica cambia: qui si tratta di "pura" ... Ansia !

Saluti
[#12] dopo  
252304

dal 2013
questa mattina mi sono presa una bella paura, come tutte le mattine mi sono alzata e sono andata in bagno e ho deciso di mettermi sotto la doccia, ho aperto l'acqua calda perchè fa freddo e dopo aver fatto la doccia, appena messo un piede fuori, mi si è annebbiata la vista, mi sentivo svenire, le gambe mi tremavano e non mi reggevo in piedi, un blocco al petta, tachicardia e nausea. Credevo mi fosse preso un malore, mi sono terrorizzata, mi sono vestita di corsa per come ho potuto e piano piano mi sono ripresa, avevo i battiti a 113, adesso mi sono scesi ma c'è un r2o6afztoluto un bel pò, in questo momento sono a 93 ed è da ieri pomeriggio che mi sento come nervosa, ero tranquilla e ad un certo punto ho cominciato a tremare e poi una volta messa a letto ieri sera mi sentivo tesa. Ma la cosa che mi ha fatto troppa paura è stata la questione di oggi nella doccia, cosa è potuto essere?
[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'acqua calda può aver avuto l'effetto di abbassare la pressione e di conseguenza ....tutto il resto.

[#14] dopo  
252304

dal 2013
Mamma mia che paura, credevo di rimanere secca li, quindi nulla di grave, solo la conseguenza dello sbalzo termico?
[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente....
[#16] dopo  
252304

dal 2013
:)
[#17] dopo  
252304

dal 2013
Non sà più cosa fare, non ce la faccio più, non riesco a stare 1 giorno serena e tranquilla, dal 13 (quando ho avuto quell'episodio uscita dalla doccia) sera, ho come un formicolio al palmo della mano dx, al gomito e al petto, all'inizio siccome l'ho avvertito solo al palmo credevo fosse tunnel carpale dato che, ho usato il taglierino x 3 gg di fila x tagliare del legno ma poi l'ho avvertita nelle altre parti quindi non credo si tratti di ciò. Ho giramenti di testa, la pressione normale per me, ieri l'avevo 65/105 (la porto bassa), i battiti oggi li ho a 84 e ieri a 95 ( soffro di tachicardia sinusale), e da stasera ho bruciori di stomaco e acidità (è da 2 settimane che non prendo il lansoprazolo). Non credo nemmeno si trattasse di problemi cardiaci perchè altrimenti la pressione dovrebbe essere alta o sbaglio? Mi hanno detto che è la cervicale. Mi posso recare ogni 2 giorni dal dottore? Sono stanca perchè passo per quella esaggerata, che si inventa le malattie ma, non è così, è fastidioso questo formicolio, sia al petto perchè sembra che qualcosa ti cammini dentro le carni, sia nella mano che da anche un senso di intorpidimento, ma la forza ce l'ho se stringo. Cosa può essere?
[#18] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono problemi legati alle terminazioni nervose e, nel suo caso, al rachide cervicale. Ne parli con un neurologo.

Saluti

[#19] dopo  
252304

dal 2013
Sono andata dal medico curante pomerig e la sostituta mi ha detto di aspettare qualche altro giorno, dice che sembravo problemi di cervicale anche se alla mia età, non si dovrebbero avere questi prblemi e comunque tendono a passare, se persistono tra qualche altro giorno, faremo una visita neurologica.
[#20] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Mi aggiorni eventualmente.


Cordiali saluti

[#21] dopo  
252304

dal 2013
Ho avvertito delle extrasistoli molto fastidiosi e da quel momento in poi ho cominciato a tramare come una foglia secca, ho misurato i battiti e sono a 82 con diverse extrasistole. Devo andare in ospedale?
[#22] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si allarmi. Le extrasistoli possono essere legate, come già detto, anche ad un problema gastrico. Sta assumendo la terapia antisecretiva per il reflusso ?

Saluti

[#23] dopo  
252304

dal 2013
Sto assumendo lansoprazolo, è da diverso tempo ke ho le extrasistole e sinceramente mi sono abituata a viverci anche perchè dopo la visita cardiologica e sportiva non sono state riscontrate quindi sono tranquilla a livello cardiaco. Il discorso è stato che ho iniziato a tremare appena ho avvertito l'extrasistole perchè è stata particolare ed è durata anche qualche secondo in più del solito.8, in oltre misurando i battiti ho visto ke ogni battito normale era seguita da un'extrasistole quindi in 1 minuto ne ho avute una trentina che però, una volta smesso di tremare sono sparite. Il tremore è stato sicuramente il panico. Ho misurato anche la febbre perchè avevo il viso accaldato e credevo di avere la febbre ma la temperatura era a 35.8, sarà stato un tutt'uno con il panico.
[#24] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi ...crisi di panico !

Saluti
[#25] dopo  
252304

dal 2013
Salve dottore come al solito sono qui a chiederle un parere.......questa mattina mi sono alzata e ho fatto colazione, appena finito mi sono messa a fare faccende a più non posso stando anche curvata in avanti, ad un certo punto ho avvertito delle extrasistole e di conseguenza il mio stomaco sembrava bloccato quindi, ho dedotto si trattasse come al solito del reflusso anche perché se toccavo la bocca dello stomaco era dolorante e mi faceva eruttare comunque sono qui per dirle che siccome dovrei cominciare oggi la compressa di progestinico (endometrio polipoide) associato a folina ( variante genetica MHTFR: C677T eterozigote.), volevo sapere se con il dolor di stomaco posso assumerle tranquillamente (oggi dovrebbe essere il 1 gg), assumo già ogni mattina una compressa di lansoprazolo.
[#26] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Puô assumere tranquillamente il progestinico.

Saluti

[#27] dopo  
252304

dal 2013
Come sempre gentilissimo.....con dubbio sul giorno in qui devo assumerlo, l'ho assunto ugualmente......................grazie ancora.
[#28] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.

[#29] dopo  
252304

dal 2013
Buongiorno dottore, io sempre puntuale :).....questa volta il consulto non riguarda me ma mio fratello effetto da morbo di chron, 3 settimane fa ha fatto la visita di controllo su a Perugia dove attraverso la colonscopia, il professore l'ha trovato molto migliorato nella parte superiore dell'intestino ma, nella parte inferiore ha notato delle secrezioni biancastre e ha preferito fare delle biopsie, adesso sono arrivati i risultati e da quanto possa essere ignorante, leggendo ho visto che si tratta solo dell'infiammazione cronica e volevo una sua opinione. Allora il referto dice questo:

Prelievo A. mucosa a 15 o.a.
Lieve poliforismo ghiandolare con conservazione della mucosecrezione. Infiltrato infiammatorio cronico interstiziale con alcuni eosinofili e focali aspetti di criptite. Iperplasia dei follicoli linfatici. I reperti sono compatibili con malattia infiammatoria cronica attiva.


Prelievo B. biopsie ileo.
Edema della tonaca propria della mucosa, microemorragie superficiali, iperplasia di un follicolo linfatico.
[#30] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In A si parla chiaramente di malattia infiammatoria cronica, anche se non è possibile fare diagnosi di Crohn.


[#31] dopo  
252304

dal 2013
No no lui già da 2 anni soffre di morbo di Crohn infatti è in cura sia con medicinali che alimentare, non prende le medicine come deve ad orario perché la mattina per svegliarlo è un'impresa, salta colazione e pranzo insomma fa una vita particolare, 1 mesetto fa facendo le analisi delle feci usciva positivo con tracce di sangue e così è andato a controllo su a Perugia e come sempre gli hanno fatto la colonscopia per vedere in che stato fosse la malattia e questa volta il Prof. ha notato della mucosa bianca e una ragade (quest'ultima ce l'ha sempre) e ha fatto la biopsia ma, fortunatamente ha trovato la parte superiore dell'addome migliorato moltissimo.
Mentre in B a cosa si riferisce? Cos'è risultato?
[#32] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In B nulla di rilevante....

[#33] dopo  
252304

dal 2013
Sempre gentile, è che mia madre appena gli ho detto del referto non sta più nella pelle anche perché rintracciare il Prof. è un'impresa, infatti domani deve chiamare la segretaria, mandargli il fax che poi in un secondo momento leggerà il Prof e poi sempre tramite la segretaria dirà la terapia adeguata. Anche se il referto parlava chiaro, le ho scritto per farla stare più tranquilla, sa mio fratello ha soli 20 anni e già da 16 soffriva di Morbo di Crohn ma non l'avevano capito, infatti è stato operato prima ad una fistola e 2 anni dopo a un polipo e li sempre tramite biopsia abbiamo scoperto tutto e siccome in famiglia ci sono stati 3 decessi per tumore allo stomaco e 1 invece era benigno, siamo sempre terrorizzati. Comunque la ringrazio nuovamente di cuore.
[#34] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Qui non ci sono rischi di tumore. Tranquilli.

[#35] dopo  
252304

dal 2013
Grazieeeeeeeeeeeeeeee :)