Utente 647XXX
è possibile ridurre o far scomparire la Pearly penile papules con particolari trattamenti o pomate o medicine? nel caso di rapporto senza preservativo (pillola), questa può causare alla partner problemi di qualsiasi tipo?
ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Si tratta di una situazione fisiologica che rientra nella variabilita' individuale.Sono assolutamente innocenti e non creano problemi alla partner non si trattano.
saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Le Pearly penile papules meglio note come Papule perlacee della corona del glande o papillomatosi fisiologica del maschio, sono manifestazioni fisiologiche (quindi non patologiche) molto frequenti. Una volta accertata la diagnosi, in genere non c'è alcuna indicazione al trattamento in quanto non si tratta di una patologia infettiva.

Dott. Antonio DEL SORBO
Medico Chirurgo - Specialista in Dermatologia e Malattie Veneree
Corso Nazionale, 139 - 84018 Scafati (Salerno)
Via Giuseppe Di Vittorio, 76/B - 80014 Giugliano (Napoli)
Telefono 081/8502377 - 3386422985
Email: antoniodelsorbo@libero.it
[#3] dopo  
1086

Cancellato nel 2012
Aggiungerei, ai corretti consigli dei Colleghi, che a volte questa situazione fisiologica si manifesta con papille ipertrofiche, che generano una certa "ansia estetica" nei pz. In questo caso le papille possono essere distrutte mediante diatermocoagulazione "soft" oppure medinte laser CO2 (ad anidride carbonica).
Ad ogni modo rimarcherei l'assoluta innocuità del problema. Saluti
Dr. M. Pallanti
[#4] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2005
sono presenti creme nel mercato che possano ridurre o definitivamente distruggere queste papille? la diatermocoagulazione in un punto così delicato non causa dolori nel paziente durante l'operazione, essendo una scarica elettrica?
[#5] dopo  
1086

Cancellato nel 2012
Non mi risulta esservi un trattamento in crema per la distruzione delle papille. Piuttosto esiste in commercio una crema anestetica topica (peraltro con ottima efficacia anestetica di superficie) che potrebbe permettere un trattamento "sopportabile" che sarà necessariamente fisico(laser o DTC). Tale crema permette anche di effettuare, senza troppo soffrire, una buona anestesia per infiltrazione, che toglierebbe totalmente il dolore, per il tempo di un eventuale intervento.
Saluti.