Utente 125XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 29 anni che sta con la stessa persona da 7 anni ma nonostante questo soffro di eiaculazione precoce! Riesco a durare pochi secondi e il problema si manifesta anche con la masturbazione! Non riesco a capire se si tratta di un problema psicologico o fisico! Per ora non mi va di andare da uno specialista perchè sono gia in cura con omnic per un problema alla vescica e prima vorrei risolvere quello! Premetto che ho chiesto al mio urologo se questo ultimo problema poteva essere la causa della mia eiaculazione precoce ma è stato escluso! Il mio pene in erezione rimane tutto coperto dal prepuzio ma se la scopro scorre bene e non avverto dolori! Quando invece è normale e lo scopro il glande punta leggermente verso il basso! Durante il rapporto non avverto nessun tipo di dolore ne niente! Ringraziandovi in anticipo spero di avere risposte a breve! Almeno che possano escludere una cosa piuttosto che un altra! Ah un'ultima cosa...questo problema può dere problemi per una gravidanza?
[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
No non sono correlate e.p. con alterazioni genetiche di una possibile gravidanza, per il resto vorrei conoscere il motivo per cui è in cura con l'omnic che tra l'altro dovrebbe dare orgasmo secco ( eiaculazione retrograda).
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Il motivo è per scarsa formazione del cono!almeno questo è quello che risulta da cistoscopia e mille altri esami fatti! Per quanto riguarda l'omnic riesco comunque ad eiaculare ma meno rispetto al solito! Dovrei essere operato per questo problema ma prima volevo avere figli
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
quindi Lei è affetto da sclerosi del collo vescicale.
IL collega curanre conosce i valori delle flussimetrie eseguite prima e dopo il trattamento con l'Omnic, quindi credo che a Lui debba rivolgere le sue domande per avere una risposta più precisa possibile.
Cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

si potrebbe immaginare che lei sia affetto, o le sia stata diagnosticata una sclerosi del collo vescicale che quasi sempre è determinata da fatti infiammatori prostatici che potrebbero anche indurre una eiaculazione precoce.
sarei titubante a considerare una incisione delcollo vescicale alla sua età e quuindi valuti bene con il suo specialista la strategia terapeutica.
cerchi di veder se risponde ai farmaci che sono rimedio della eiaculazione precoce , comunque ne parli specificamente con l'andrologo
cari saluti