Utente 268XXX
Ho eseguito uno spermiogramma causa orchite (derivata da orecchioni) che ha avuto come esito un'oligospermia ed una astenozoospermia. Lo spermiogramma è stato fatto sul posto (e analizzato immediatamente) dopo 3 giorni di astinenza da rapporti (nei due giorni precedenti ai tre giorni all'astinenza per l'esame ne ho avuti 5).

Risultati:
Volume: 3.5 ml
Colore: trasparente
Liquefazione: completa
Odore: normale
Liquefazione dopo 30 minuti
pH: 7.5

Concentrazione (4.8 milioni/mL) per un totale di 16.8 milioni/eiaculato (qui siamo ampiamente sotto la norma).

Agglutinazioni: assenti
Batteri: scarsa quantità
Trichomonas: non rilevato
Cellule rotonde: rare
Cellule epiteliali: rare
Eritrociti: assenti
Cristalli: assenti


Motilità dopo 60 minuti

Progressivi: 28 %
Mobili non progressivi: 2 %
Immobili: 70 %
Total Mont Count: 4.7 milioni


Morfologia
Spermatozoi normali: 5 %
Spermatozoi anomali: 95 %
Anomalie testa (in %)
macrocefali: 0
doppie: 3
microcefali: 0
irregolari: 67
allungata: 0
rotonde: 0
piriformi: 21
acefali: 4

Anomalie pezzo intermedio (in %)
resti citoplasmatici: 2
angolati: 2

Anomalie coda (in %)
assente: 2
corta: 1
arrotolata: 4
doppia: 2


M.A.R Test: negativo

I valori sono riferiti al WHO 2010

Mi è stato detto che mi è rimasto un solo testicolo e che questo sta lavorando sopperendo al lavoro del testicolo andato perso a seguito dell'infiammazione, ma che mantiene la sua funzione ormonale. Il medico mi ha spiegato che è vero che sussiste un'oligospermia e una leggera astenozoospermia, ma che questo non compromette la possibilità di avere figli in futuro tanto da avermi consigliato l'uso di precauzioni per evitare gravidanze indesiderate. Poi mi sono stati fatti degli esempi, addirittura quello di una persona a cui hanno dovuto asportare un testicolo a seguito di un tumore ma che ha avuto ugualmente la possibilità di avere dei figli più tardi con l'ausilio di un solo testicolo.

Posso avere dei figli? Il mio dubbio è quello che il medico mi abbia rappresentato una realtà un po' troppo ottimistica. Vi prego di dirmi le cose come stanno veramente, in futuro vorrei dei figlii miei.

Non nascondo la mia preoccupazione in rapporto a quanto già letto in rete. Le tranquilizzazioni di un medico generico sono troppo vaghe. Anche in rapporto alla mia età (30 anni), c'è un limite di vecchiaia per come avviene con le donne?

Nel caso posso avere ancora dei figli, cosa posso fare per preservare questo unico testicolo? Devo evitare di sedermi in macchina, di utilizzare motorino, bicicletta e via dicendo?

Per il momento dovrò fare un secondo spermiogramma perché i valori sono alterati e un'eventuale visita andrologica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una concentrazione al di sotto dei 5 milioni per ml, lascia ben poche speranze di indurre una gravidanza naturale. Le consiglio di congelare lo sperma, poichè la orchite da parotitite può essere progressiva nel suo danno alla spermatogenesi, per cui vi è il rischio0, tuytt' altro che peregrino di rimanere senza. Quanto all' assetto ormonale, difficile che una orchite possa fare qualche cosa. In ogni caso, a scanso di grane, meglio farsi vedere da esperto collega.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

L'esame presenta una oligoastenoteratozzospermia emerita di essere ripetuto entro tre mesi dal primo, per verificare leffettiva funzionalita' testicolare. Consiglierei a scopo preventivo una ecografia testicolare con ecodoppler seguita da una indagine ormonae per chiarire a sua reae situazione androogica.

Un cordiae sauto
[#3] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
L'orchite da parotite l'ho avuta a 24 anni. Cambia qualcosa dal punto di vista della spermatogenesi gli anni in cui si è incorsi a questa brutta malattia?

Sicuramente seguirò il suo consiglio.
[#4] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Sono già due suggerimenti...

Allora... lo spermiogramma lo farò a distanza di sei settimane tra pochi giorni (solamente oggi ho ricevuto i risultati). Non sono i canonici tre mesi. Ci possono essere differenze?

Vedrò di fare un'ecografia testicolare con ecodoppler e l'indagine ormonale.

Un'ultima domanda. È possibile trovare un modo per migliorare il prossimo spermiogramma? Certo è un po' una tegola sapere che non potrò avere figli in maniera naturale.
[#5] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Volevo sapere come giudicate questo spermiogramma ai vostri occhi di medici specialisti.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
all' ultimo quesito ho già risposto. Difficile indurre gravidanza.


Allora... lo spermiogramma lo farò a distanza di sei settimane tra pochi giorni (solamente oggi ho ricevuto i risultati). Non sono i canonici tre mesi. Ci possono essere differenze? NO VA BENE

Vedrò di fare un'ecografia testicolare con ecodoppler e l'indagine ormonale. PUO VALERE LA PENA

Un'ultima domanda. È possibile trovare un modo per migliorare il prossimo spermiogramma? Certo è un po' una tegola sapere che non potrò avere figli in maniera naturale. DIFFICILE MA VEDIAMO EASAMI, NON FUMI



L'orchite da parotite l'ho avuta a 24 anni. Cambia qualcosa dal punto di vista della spermatogenesi gli anni in cui si è incorsi a questa brutta malattia? NO

[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se ha avuto l'orchite a 24 anni avrebbero dovuto richiedere gli esami che le ho suggerito già da quella data e questo oggi, sarebbe motivo di valutazione, tuttavia ripeta gli esami richiesti e poi da quelli potremo darle consigli.

Un cordiale saluto
[#8] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Appuntamenti presi anche con un andrologo, aspettiamo.
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#10] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Sono preso con il lavoro, spero si capiscano i dati.

Volume: 5 ml
Colore: grigiastro

Concentrazione 11 milioni/mL per un totale di 55 milioni/eiaculato

Motilità dopo 60 minuti

Progressivi: 38 %
Mobili non progressivi: 4 %
Immobili: 58 %

Morfologia

Spermatozoi normali: 6 %
Spermatozoi anomali: 94 %

Mi è stato suggerito un ulteriore esame.
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
personalmente farei ormonali ed ecodoppler scrotale.
[#12] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
esatto, ecodoppler e dosaggi come le avevo già consigliato.