Utente 268XXX
Salve a tutti,
Sono stato dimesso oggi dopo un giorno di degenza per un intervento di correzione dell incurvamento congenito verso il basso da cui ero affetto.
L intervento é stato eseguito secondo la tecnica yachia e ho subito anche circoncisione e frenulotomia.
La terapia che mi é stata data a domicilio nell attesa della prossima visita tra una settimana é la seguente:
Augmentin 1gr 1cp per 2 al die per 10 giorni,
Nimesulide 1 bustina per 2 al die a stomaco pieno per 4 giorni e nexium 40 1 cp al die per 20 giorni,
Medicazioni locali quotidiane con betadine soluzione cambiando il cerotto medicato per 10 giorni e infine una fiala di androcur depot per evitare erezioni per un paio di settimane.
Le domande che vorrei porvi sono le seguenti:
1) a vostro parere é giusta come terapia?
2)per capire se nascono complicanze cosa dovrei notare e invece cosa fa parte del normale decorso( esempio gonfiori,ecc..)?
3)poco fa ho urinato per la prima volta dopo la rimozione del catetere e ho avvertito un fortissimo bruciore,é normale anche questo?E se si tra quanto passerà?
ci tengo a sottolineare che l operazione é riuscita bene e mi fido molto del chirurgo che mi ha operato ma vorrei stare tranquillo fino alla prossima visita.

Scusate il disturbo e ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità e per il servizio che offrite.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
1) Segua le indicazioni che coorettamente le sono state date

2) Non si preoccupi delle complicanze che se ci sono per questo tipo di intervento non passano inosservate
e continui con i controlli assegnati

3) Il bruciore dopo la rimozione del catetere è normalissimo e si riduce progressivamente con le successive minzioni
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

Come giustamente le ha descritto il dott. Scalese, la situazione che ci riferisce rientra ne normale decorso post'operatorio, quindi segua la terapia presrittae e proceda ad una visita di controllo nelle prossime settimane.

Cordiaita°