Utente 268XXX
Buonasera a tutti,
sono un ragazzo di 20 anni vado in palestra 3 volte a settimana (facendo prima della scheda riscaldamento di 20 minuti su ciclette o cross trainer) quello che voglio sapere io è questo: un anno fà quasi ho fatto l'ecg basale dal medico della palestra mi ha detto che è tutto ok, (blocco incompleto di branca dx) nel giro di un anno andando a correre o facendo attività il cuore può alterarsi? tenendo conto che a riposo le pulse son sempre sui 70 e sotto sforzo (alla ciclette) sui 120 massimo 145, purtroppo mangio tantissimo ho un pò di pancia a livello addominale e bevo o almeno bevevo parecchio prima in compagnia adesso molto meno, le analisi del sangue sono aposto a parte le transaminasi ASt e ALT !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Direi che non deve preoccuparsi di problemi cardiaci, al momento e alla sua età, ma deve sicuramente rivedere e con costanza il suo stile di vita, perchè l'alimentazione scorretta e l'alcool sono killer per il cuore e per la salute in generale. Continui pure a far palestra, esegua controlli cardiologici a cadenza annuale per l'attività sportiva in sicurezza e riduca l'uso di alcolici. Per il resto viva serenamente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2013
si infatti ora sto bevendo molto meno ma per bene intendevo sempre qualche birra, non amo i drink! anche col mangiare mi sto dosando parecchio,
altra parentesi: soffro di ansia, solo che ultimamente senzo come un blocco al torace e devo sempre inspirare profondamente per avere un pò di aria, sono appena andato a correre ho avuto solo questo problema di respirazione per il resto tutto ok, sono andato dal medico di base e ascoltandomi cuore e polmoni mi ha detto che è tutto ok! sto assumendo cipralex 10 gocce al giorno! le cosa dice?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dico quello che le ho già detto...se sta mangiando di meno e beve poco fa bene a farlo...per l'ansia continui con il cipralex e con i controlli specialistici a riguardo...L'ansia non aiuta a vivere bene e serve solo ad amplificare i problemi o a provocarne di inesistenti per ipocondria.
Saluti
[#4] dopo  


dal 2013
eh infatti su ste cose poi divento subito ansioso, quindi il senso di oppressione al torace e la mancanza di respiro la devo attribuire all'ansia??
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' probabile e comunque mi sento, con buona approssimazione e con i limiti della interpretazione a distanza, di ritenere che non ci sono correlazioni con il suo cuore...
saluti
[#6] dopo  


dal 2013
ah bene! la ringrazio mi ha sollevato un pò!
Buona giornata!