Utente 261XXX
Salve, da qualche mese ho scoperto di avere delle allergie alimentari: latte,cacao,nocciole,arachidi,soia,ceci, e lievemente al grano e all albume dell uovo. Ho diverse domande dato che la mia allergologa non è molto chiara. Io ho mangiato sempre di tutto senza nessun problema.. Fino a che un giorno mi è venuta una forte nausea ed acidità e tachicardia che è durata per mesi e mi ha fatto perdere dieci chili (sono attualmente in cura per una gastroesofagite da reflusso) è possibile svegliarsi una mattina ed avere tutte queste allergie?passeranno con il tempo o dovrò conviverci per tutta la vita?è possibile che nei test cutanei risulti allergica e nei test sanguigni no e viceversa?inoltre ho un fastidio al fianco destro vicino all ombelico, un doloretto continuo che non è mai passato.. Può dipendere da altri fastidi alimentari?grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
dal Suo racconto appare alquanto improbabile - sia per il quadro clinico (peraltro già con una diagnosi di esofagite da reflusso), sia per la discordanza dei risultati tra test cutanei ed ematici, sia per il numero e il tipo di sensibilizzazioni riscontrate ai test cutanei - che Lei abbia realmente un problema di allergia alimentare. Se poi l'allergologa che ha fatto tale diagnosi non risponde in maniera esaustiva alle Sua domande, sembra proprio che sia il caso di sentire un altro parere.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per evermi risposto. Andrò da un altro specialista..