Utente 233XXX
gentilissimi dottori vorrei sottoporvi un mio problema...
da circa 3 anni ho una formazione nel polpaccio molto simile ha un neo per dimensioni e foma solo che è di un colore violaceo e sporgente come se fosse in rilievo...
ha un diametro di 1 cm circa non è frastagliato ne dolente ne sanguinante perfettamente circolare,ma mi preoccupa il colore viola...di cosa potrebbe trattarsi?
saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
è davvero difficile rispondere alla sua domanda, sono tantissime le neoformazioni cutanee che potrebbero corrispondere alla descrizione da lei fatta. Non è possibile dare giudizi nemmeno con foto dal momento che oggigiorno la diagnosi dermatologica viene fatta anche sulla base dell'aspetto dermatoscopico.
Le raccomando una visita dallo specialista.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore mi sono recato dal mio medico curante che ha controllato il mio problema dicendomi che non gli sembra nulla di preoccupante ad ogni modo mi farò visitare da un dermatologo per ulteriore conferma.
grazie per la risposta
[#3] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore chiedo ulteriormente scusa,la misura del mio possibile neo violaceo sono di 3,5 (o poco meno) millimetri,,,da quando mi sono accorto di averlo,inizialmente per colore e consistenza pensai ad un pelo incarnito ma è rimasto sempre uguale...
grazie e scusi
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Si tratta di un elemento piuttosto piccolo: certamente il fatto che non si sia modificato nel tempo é rassicurante, ció non toglie che sia
impossibile fornirle un orientamento diagnostico senza la visione dell'elemento.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore sono stato dal dermatologo che mi ha visitato praticamente tutti i nei dicendomi che è tutto apposto,riguardo alla lesione nel polpaccio destro mi ha detto che si tratta di un cheratoangioma ma purtroppo non ha potuto dare una diagnosi definitiva perchè sono scivolato graffiandomi tutta la gamba e proprio sulla lesione si e formata una crosticina e mi ha dato 20 giorni di cura con gentalin beta e ulteriore visita per conferma diagnosi,ad ogni modo mi ha detto di stare tranquillo.
Nel caso di conferma diagnosi pensa sia meglio farlo asportare?
grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Seguirei i consigli del dermatologo che ovviamente potrà giudicare meglio di noi la lesione avendola visionata direttamente: non ha senso asportare un elemento se lo specialista le dice che non c'è bisogno.
Cordiali saluti