Utente 213XXX
Buongiorno.

Circa due anni fà mi sono sottoposto ad una ecografia renale ( dato il dolore nei pressi del rene destro) e mi è stata diagnostica una "Ernia di Schmorl" . I fastidi che avevo erano (e sono ) lievi; il dolore si accentua se per esempio spazzo il pavimento con la scopa ma, in linea di massima, non da noia se espleto attività fisica.
Lo scorso anno per circa 10 mesi ho frequentato un corso di arti marziali (Muay Thai) ma il dolore non l'ho avvertito per niente (le lezioni sono terminate a maggio u.s.).
Da circa un mese ho un costante, ma lieve dolore, e non ho ancora iniziato detta attività. Mi chiedevo se ci sono controindicazioni con tale attività, per quanto sopra descritto.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
bisogna prima capire bene l'origine del dolore: rene (urologica), intestino (gastroenterologica), Colonna vertebrale (ortopedica) e quindi successivamente rivolgersi allo specialista di competenza per i consigli adeguati.