Utente 269XXX
Buongiorno Dott.ri,
volevo chiedervi se cortesemente potreste darmi una spiegazione della seguente diagnosi di una RM del polso e della mano poichè l'appuntamento fissato con il chirurgo dista ancora di una settimana.
Diagnosi:
Sottile falda fluida articolare nella radio carpica, più evidente a carico del versante radiale, nella piso piramidale, nella trapezio-metacarpale.
Centimetrica cisti gangliare concamerata in corrispondenza del versante palmare della radio-scafoidea.
Millimetrica formazione ovalare di circa 4mm di diametro max, a carico del versante della testa del II metacarpo, in contiguità con il profilo cortiale, di elevato segnale nelle seq STIR e basso in T1, da riferire verosimilmente a difetto fibroso.
Restante segnale osseo nella norma.
Non evidenti lesioni mio-tendinee e legamentose.

Vorrei sapere se è necessario effettuare l'operazione.
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

no, non è necessario operare.

Dipende dai disturbi che ha e dall'eventuale rapporto tra essi e le formazioni cistiche rilevate (quella del metacarpo probabilmente è asintomatica).
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Un mese fa avevo dei dolori che non riuscivo a muovere la mano e ne ad alzare alcun oggetto, poi ho effettuato una cura di cinque giorni di antinfiammatorio e i dolori sono andati via, mi sembrava di non avere più alcun problema pero adesso i dolori mi stanno ritornando, da tale diagnosi si evince che anche tramite una cura accurata la cisti possa sparire?
La ringrazio della disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Certamente i dolori non dipendevano dal ganglio, nè esistono cure per esso, tranne l'intervento chirurgico.
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Quindi i dolori non sono causati da tale problema? Io ho effettuato radiografie e risonanze per capire da cosa dipendevano tali dolori che mi impediavano addirittura di effettuare qualsiasi movimento, i tendini mi tiravano e i dolori erano continui. Perché il medico mi aveva detto che poteva trattarsi di un tunnel carpale pero da tale diagnosi penso che ciò non si evinca.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il tunnel carpale dà sintomi copmpletamente diversi: formicolio alle prime 3 dita ed eventuale dolore al braccio durante la notte, non durante il movimento.