Utente 187XXX
Gentili dottori la mia fidanzata 27 anni ha eseguito degli esami del sangue, dopo che il ginecologo glieli ha prescritto. Ci stiamo preoccupando perchè abbiamo notato alcuni valori alterati e precisamente i Neutrofili, Linfociti e Monociti . Premettendo che la mia fidanzata ha una ciste ovarica, potete aiutarci a dirci qualcosa in base ai seguenti valori: EMACROMOCITOMETRICO: Globuli bianchi 5,4, globuli rossi 4,38, emoglobina 13,20, ematocrito 39,10, valore globulare medio 89,30, MCH 30,10, MCHC 33,80, RDW 13,00, piastrine 197, MPV 11,00, PCT 0,22, PDW 11,7. FORMULA: Neutrofili 29,40% 1,60 , Linfociti 54,40% 2,96, Monociti 13,40% 0,73, Eosinofili 2,20% 0,12, basofili 0,60% 0,03. Ancora CA125 (met. Chemiluminescenza) <5,5 Ul/ml. Poi ancora Anti-HCV Negativo, Anti HIV 1+2 Negativo, HBS-Ag Negativo, Anti-HBc Negativo, Anti-HBsll <5 mUl , Toxo IgG/Ig 56,0 IU7ml, Toxo IgM <3 AU/ml, Rubeo IgG 27,5 IU/ml, Rubeo IgM <10 AU/ml, CitolgG II 107,00 U/ml, CitolgM II 7,6 U/ml. In ultimo Herpes ½ IgG 6,8 Index, Herp ½ IgM 0,5 Index, HBe-Ag Negativo, Anti-HBe Negativo. Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
E' possibile riscontrare linfocitosi ad esempio in corso di infezioni virali, batteriche e parassitarie.

Ne parli con il curante.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2006
il medico curante ha detto che non c'è nulla da preoccuparsi. Lei cosa ci consiglia di fare?
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di seguire i suoi consigli visto che ha la possibilità di verifica con visita diretta.