Utente 269XXX
Egr.gi Sig.ri

dopo una visita andrologica di 1 anno fa per pregressa balanopostite, mi sono recato nuovamanete dall'andrologo in quanto durante i rapporti avverto una fastidiosa sensazione con lesioni tipo ragade.
Leggo il referto: Attualmente dopo gentalyn beta la mucosa e' normalizzata ma durane il rapporto il paziente avverte fastidi con piccole lesioni. EO: mucosa arrossata.
Consiglio: lavarsi con balanil e olio vea con regolarità; se non migliora visita dermatologica.
Purtroppo non sono migliorato cosi' mi sono recato dalla dermatologa che dopo la visita mi ha prescritto Elocon crema alla sera e ossido di zinco 2v al gg.
Queste visite le ho effettuate 5/6 mesi fa. Da allora ho continuato, quando avevo problemi di rossore, a usare Elocon e l'ossido di zinco e/o vitamina E.

Stamane - non ho rapporti da 20 gg circa - mi sono svegliato con alcune macchie un po' lucide e rosse ( di forma irregolare) sotto al glande, con leggero prurito. Ho rimesso Elocon crema ma non ho mai risolto la situazione da oltre 1 anno ad oggi. A questo punto pare non sia un problema della mia partner ma mio. Avete dei suggerimenti in tal senso?
Sottolineo che non fumo, non ho pressione alta, nè diabete, nè sono cardiopatico e ho 36 anni. Ho sempre i medesimi rapporti con la mia partner, a parte gli ultimi periodo che ci asteniamo, proprio per vedere se riusciamo a risolvere la situazione. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
a mio avviso , va indigata la causa cjhe provoca le balanopostiti (ad es prostatiti) altrimenti si potrebbe effettuare solo una terapia dell'epifenomeno senza raggiungere definitavamente la guarigione.
Effettui una visita urologica.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Vorrei aggiungere che faccio regolarmente cicli di finasteride da svariati anni per evitare di perdere i capelli. In un esame precedente dall'andrologo non si sono evidenziati problemi di prostata che e' nella norma.