Utente 619XXX
Salve a tutti, chiedo aiuto a chi può sinceramente darmelo..
Precisamente 3 giorni fà ho avuto il mio primo rapporto sessuale ed oggi mi trovo con il membro sulla parte superiore decisamente arrossato ,con uno strato tipo patina biancastro che si sfà,noto un leggero rigonfiamento e la pelle anch'essa rossastra che mi provoca fastidio.
Durante il rapparto non ho usato precauzioni e non ho avuto nessuno orgasmo, non sò se ci può entrare o no, ma voglio precisare tutto.
Vorrei sapere di che cosa si tratta, soprattutto come lo si cura e i rimedi da usare perchè non vorrei parlarne in famiglia..Vi prego di darmi una mano a risolvere questo problema perchè mi stò spaventando...
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,é evidente che si tratta di una balanopostite ma,a tal proposito,eviterei il fai da te e mi farei consigliare dal medico curante una visita specialistica dermatologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

anzitutto non si spaventi, poichè non si tratta di una condizione grave: sospenda ogni terapia fai-da-te e deterga normalmente il suo organo genitale (né più né meno di quello che fa abitualmente): programmi già da domani la sua visita Venereologica, per chiarire le cause effettive di questa presumibile infezione/infiammazione (che si chiama balanopostite, di natura da determinare) del pene.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 619XXX

Iscritto dal 2008
A cosa serve l'esame venereologico?? cioè può trattarsi di una malattia sessualmente trasmessa?? è legato al mio rapporto?
ed infine: quanto tempo mi occorre per tornare alla normalità??
Vi rigrazio infinitamente
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo, la visita venereologica (e gli esami connessi),si impone quando si presume che un'infiammazione (o un'infezione) possa essere stata indotta da un rapporto sessuale.Ciò non deve spaventare ma rappresentare un metodo di prevenzione per il presente ed il futuro.Cordialità.