Utente 266XXX
gentili dottori,
a mia madre è stato diagnosticato un tumore al III medio del rene sinistro. riposto qui uno stralcio dell'esito della rmn "al III medio del rene sinistro, versante corticale esterno, si evidenzia una lesione nodulare a sviluppo parzialmente esofitico con dimensioni massime di 4,5 cm, al suo interno, nella sede centrale, si rileva atra di aspetto idratato con dimensioni di circa 1,5 cm.Il nodulo mostra impregnazione dopo somministrazione del mezzo di contrasto per via endovenosa (multihance 15ml) fatta eccezione per l'ìarea centrale idratata descritta,verosimilmente necrotica...."
il nostro medico ha detto che è da asportare chirurgicamente e al più presto, ho contattato vari chirurghi specializzat in urologia, ma non riesco a trovare un apputnamento per una data vicina, anche privatamente. se qualcuno tra voi potesse indicarmi un chirurgo cui rivolgermi in tempi celeri nelle province di lucca, pisa o la spezia, gliene sarei infinitamente grato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È davvero strano perché in ogni centro ospedaliero le patologie tumorali hanno comunemente tempi di attesa molto brevi. Deve rivolgersi ad un ambulatorio di urologia di un grande ospedale che nella sua regione certamente non manca.