Utente 896XXX
Salve, espongo subito il mio problema per essere più chiaro e preciso. Ho frequentato tante donne dai 15 anni ai 33 che ho attualmente e sessualmente è sempre andato tutto bene. Ora ho una ragazza fissa che vive all'estero e ci vediamo ogni 2 o 3 mesi. Quando sono con lei ho un erezione forte e duratura anche più volte al giorno, se ho rapporti occasionali con altre partner a volte o spesso non ho la stessa erezione ma riesco a penetrare, invece altre volte l'erezione è stata assente. Sono stato sempre un po ansioso ma ripeto, nel sesso non mi era mai capitato di esserlo se si trattasse di questo. La mia domanda è: perchè con la ragazza fissa ho un'erezione fortissima e rapporti sessuali da "oscar" e con le altre a volte ho avuto seri problemi di erezione??????
P.s. Dopo il problema di erezione con altra partner, se dopo 5 minuti sto con la mia ragazza ho dinuovo una grandissima erezione. Grazie per l'attenzione e grazie in anticipo per una risposta che mi darete.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto riferisce non riveste alcuna valenza clinica ma è espressione di una maturazione sessuale che,a 33 anni,mi sembrerebbe essere scontata...Va da se che,inconsapevolmente,la Sua sessualità sia ottimizzata dal rapporto stabile e "penalizzata" da quelli occasionali che vanno considerati un retaggio degli anni passati.La generazione precedente la Sua vedeva un maschio,alla Sua età,già convivente con 2 figli...Se lo desidera,continui a "coltivare" esperienza extra ma senza accanimento ed attenzioni particolari,che portano,spesso, all'atletismo sessuale ed alla assunzione indiscriminata di farmaci pro-erettili.Ne approfitti,infine,per sottoporsi ad una routinaria visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette e pienamente condivisibili indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste particolari tematiche andrologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.