Utente 246XXX
Buongiorno, vorrei sapere se il fumo derivante dalle candele, incensi e cose del genere può far male al tessuto polmonare per una persona che ha gia avuto 4 pnx nel giro di 2 anni, e l'ultimo 1 mese fa trattato con talcaggio.
Vi spiego meglio, ho 21 anni, ho avuto 4 pnx e nonostante questo mia mamma continua a fumare in casa, sfortunatamente ho trovato un chirurgo toracico che in presenza di mia mamma in ospedale ha detto che il fumo passivo in casa non ha a che fare con i pnx, quindi aimè devo sentire questa puzza in casa, comunque se non bastasse questo mia mamma ama accendere candele di ogni genere, incensi con delle polverine profumate, insomma tanto fumo e puzza secondo me....Quello che però mi preoccupa è, tutto questo fumo passivi può fare male per chi ha delle bolle (distrofia bollosa) nei polmoni ed ha gia avuto 4 pnx ? Sinceramente mia mamma pensa che le candele fanno solo bene e profumano....e per giunta dice che il fumo passivo non fa nulla si disperde....
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

Il fumo passivo (di sigaretta) fa male ed è un dato assodato.

Tuttavia non vi sono chiare correlazioni statistiche con un'eventuale recidiva di pneumotorace, anche seè noto che il fumo attivo aumenta il rischio di recidiva (pertanto potrebbe essere che l'effetto del fumo passivo si possa valutare solo considerando una grande popolazione di pazienti).

L'effetto di tutti gli altri fattori da lei indicati è ovviamente invalutabile perchè tali dati di esposizione non sono normalmente raccolti nell'analisi dei comportamenti dei pazienti.

Cordiali saluti,