Utente 268XXX
Salve,
Ho gia fatto una richiesta recentemente dove mi avete risposto ma alla fine non piu'..
sono un ragazzo di 18 anni .. ho praticato calcio da 2 anni e quest'anno ho avuto (forse) qualche problema dopo vai mesi che ho smesso. Vi riporto l'ecg che ho fatto nell'anno 2011:

Ritmo: Sinisuale
Asse: Orientale 87°
ST - T : Isoelettrico PR: 0.15

PA in orto
PA in clino
F.C. ( B.P.M.) 65

Osservazioni: Atriogramma e ventrocologramma nei limiti della norma.
Buona la ripolarizzazione ventricolare. Ecg nella norma.

Dopo dunque 1 anno ho ripetuto l'ecg dopo vari sintomi di tachicardia e attacchi di panico ( con pesantezza alle braccia soprattutto il sinitro con doloretti sopra i pettorali ) :

BUON COMPENSO DI CIRCOLO /P.A. 120/60
AZ CARDIACA CONCITATA S/S DI INTENSITA' 2/6 AL CENTRO

ECG
RITMO SINISUALE DI FREQUENZA 90/M'
ASSE ELETTRICO EQUILIBRATO / CUORE VERTICALE
NORMALE CONDUZIONE A-V ED I-V
ELEVATI VOLTAGGI PRECORDIALI
NON ANOMALIE DELLA RIPOLORIZZAZIONE

Mi hanno detto che va bene, ed ho un piccolissimo soffio sul cuore ma niente di preoccupante..

Passano i giorni, Non essendo convinto perchè voglio praticare nuoto x via di una scoliosi ( infatti l ortopedico mi disse che i doloretti e l'indolentimento era x quello) ho rifatto l'ecg normale e SOTTO con spirometria ( nella norma )

questa la diagnosi nel mio medico dello sport:
Soffio sistolitico 1-2/6 al centro , toni netti

CUORE ECG: Ritmo sinisuale tachicardico
Normale conduzione A.V ( E non riesco a capire cosa mi ha scritto il dottore ) Ventricolare
Lenta progressione della R nelle precordiali con alti voltaggi..

Ho fatto vedere il tutto al mio dottore dicendomi di star tranquillo e fare un ecocardiogramma per escludere qualsiasi cosa, aggiungendo che sono un tipo purtroppo MOLTO ansioso !

l'ecg sotto sforzo l'ho fatto e dicevo dopo aver faticato mi ha messo sul lettino con le ventose ... subito dopo poco mi ha detto se soffrivo di anemia perchè non so cosa era ancora sui 140 dopo qualche minuto... comunque mi ha detto di star tranquillo e fare un ecocardiogramma per escludere patologie..

Cosa ne pensa dottore ? ha capito cosa poteva essere sui 140? mi dispiace ma io non ricordo proprio cosa .. oggi ho dei dolororetti addominali un po fastidiosi.. anche sotto l'ombelico.. notti fa dopo aver urinato mi ha fatto male la pancia.. è un fatto che si può collegare ? leggo su internet cose come un dolore alla pancia sintomo di qualcosa di cardiologico..
Sono comunque in cura con un gastroenterologo.. devo fare accertamenti su alcune cose.. forse posso buttare i miei problemi su questo e escludere problemi di cuore ?

I doloretti al braccio sinistro e sotto l'ascella verso il cuore e ogni tanto anche nelle zone li sono problemi che ho alla schiena ?? o cuore ?

GRAZIE E SCUSATE IL DISTURBO


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Semplicemente faccia l'ecocardiogramma, che rappresenta l'indagine elettiva per capire se il soffio riscontrato è dovuto o meno ad un problema cardiaco. Gli altri disturbi riferiti sicuramente non sono imputabili al cuore. Stia tranquillo, perchè, come sempre dico ai pazienti come lei, l'ansia non è una buona consigliera e aiuta solo a vivere male....
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore.. perchè spesso avverto dei dolori al petto verso sinistra dove mi è stato fatto l'ecg e penso che è qualcosa riguardo il cuore... se spingo quelle parti c'è un po di dolore.. sarà perchè ho problemi alla schiena ??

Speriamo che con l'ecocardiogramma non esca nulla ... che ansia !