Utente 269XXX
Salve a tutti,ho 20 anni e da una settimana ho scoperto di avere una pallina (di dimensioni veramente ridotte) sull'asta del pene, subito alla base del glande. La pallina non è visibile ma si sente al tatto specialmente se il membro è in erezione.
Leggendo per il web si parla spesso di probabili cisti e vorrei credere sia così, tuttavia io nei lobi delle orecchie possiedo delle cisti e non mi sembrano (ricordandovi che non ho le conoscenze per affermarlo) avere la stessa consistenza... Quella sul pene sembrerebbe più dura, soprattutto se in erezione appunto... Voi cosa consigliate? Cosa credete che sia? Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,rispondere al Suo quesito sarebbe un esercizio di fantasia inutile e potenzialmente dannoso.A naso,più che ad una cisti,penserei ad un piccolo tronbo venoso na,va da se che questa sia solo un ipotesi.Approfitti per consultare un esperto andrologo che a Ferrara,ed in questo Forum,non manca.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per la celere risposta, la visita da un andrologo era già in previsione.
Avevo letto anche delle trombosi, se ben ho intuito anche in questa circostanza la cosa non è grave, dico bene?
Comunque ringrazio ancora sperando di non dover affrontare un intervento.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vedo perché debba aprioristicamente pensare ad un intervento chirurgico...Cordialità.