Utente 539XXX
Salve,
Lunedì 01/10 devo essere sottoposto ad un intervento di litotrissia entoureterale per un calcolo, non so se mi faranno l'anestesia spinale o totale.
Il medico di base mi aveva prescritto del Rocefin (finirò il ciclo Venerdì) perchè il calcolo mi aveva fatto urinare sangue, vorrei sapere se può avere delle interferenze con i farmaci che verranno somministrati durante l'anestesia.
Inoltre da qualche giorno ho una febbricola (37,3° circa costanti), non ho raffreddore nè altri disturbi apparenti, può essere un problema?
Grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno, non vi sono controindicazioni per l'uso del Ceftriaxone e i farmaci utilizzati in Anestesia, sia generale che locale. Salvo quelli relativi a sensibilità dirette a questo tipo di antibiotico che comunque vedo ha fatto senza problemi.
Strano che non abbia fatto alcuna visita anestesiologica preintervento (e relativi esami preoperatori), comunque avrà modo eventualmente di vedere un anestesista anche lunedi stesso probabilmente. Dovrà comunque firmare prima il consenso informato all'intervento.
Il rialzo termico non è un problema, forse legato anche al motivo per cui si opera. Però se dovesse rialzarsi oltre i 38 o essere accompagnato ad altri sintomi non dimentichi di riferirli al medico che vedrà in ospedale.
Saluti