Utente 269XXX
Buona sera a tuttii medici!
Un'anno fa ho iniziai a fare iniezioni di acido ialuronico alle labbra per aumentarne il volume! il mio medico estetico,la prima volta mi iniettò un filler chiamato Juvederm e le volte successive un filler chiamato filorga X-HA3 !!non mi ha mai dato una ricevuta con l'etichetta del prodotto ma l'ho letto sulla siringa!Ora se tocco le mie labbra sento dei grumetti ,da una parte si sentono di più,dall'altra è più regolare!!anche controluce vedo che le labbra presentano dei grumetti!! L'ultima infiltrazone l'ho fatta lo scorso maggio,per un massimo di 3/ 4 infiltrazioni durante tutto lo scorso anno per arrivare al risultato desiderato!!Sono molto preoccupata perchè non so se questo è normale, e poi ho letto su moltissimi siti e forum online di persone che a distanza di anni si sono trovate con le labbra deturpate da vari filler,tra i quali anche quelli a base di acido ialuronico!!!Ho fatto questo trattamento perchè sapevo che a diffrenza del botulino,erano sicuri e non presentavano controindicazioni!!Non ho le labbra molto grosse,anzi nessuno dei miei amici o familiari si è accorto che le ho fatte perchè non ho assolutamente voluto esagerare ma quei grumetti nn so se sono normali,controluce si notano!!!cosa può essere secondo voi?il medico che non li ha iniettati bene?devo aspettare ancora prima che si riassorbano? e soprattutto ce filler è il filorga?è sicuro?vi prego di darmi quante più risposte perchè sto davvero vivendo male questa situazione!!il mio medico dice che i grumetti sono normali,che è semplicemente il materiale iniettato;ma allora perchè si intravedono??è poi posso stare sicura che un domani non mi dia una reazione tipo "labbra a canotto"??? vi ringrazio veramente con tutto il cuore per le risposte che spero di ricevere!!

Maggie
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

intanto devo precisare che la Tossina botulinica viene utilizzata per finalità diverse (distensione delle rughe mimiche) da un filler (funzione riempita e volumetrica) e se utilizzata con esperienza e competenza è assolutamente sicura!

I prodotti utilizzati sono costituiti da Acido ialuronico, sostanza biocompatibile e totalmente riassorbibile. La presenza di piccoli rilievi tondeggianti o granuli potrebbe essere la conseguenza di una ipercorrezione (quantità eccessiva iniettata nel derma). In questo caso nell' arco di qualche mese dovrebbero sparire.

Esiste però una remota possibilità che possa formarsi un processo flogistico con formazione di "granuloma da corpo estraneo". In questo caso...la situazione risulterebbe antipatica da risolvere.

L' errore da Lei commesso è stato quello di reiterare il trattamento pur avendo notato la presenza di alterazioni sulle labbra.

Spero di essere stato sufficientemente esaustivo e se dovesse avere ulteriori dubbi non esiti a contattarmi .

Cordiali saluti .
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la celere risposta Dottore..
Potrebbe per cortesia spiegarmi come identificare il granuloma da corpo estraneo? Come si presenta al tatto e alla vista? Io continuo a sentire le labbra con dei granuli ma non so se appunto è normale visto il materiale che è stato iniettato più volte nell'arco dell'anno!Ah tra l'altro guardando bene le labbra con determinate luci vedo come dei toni scuri,grigiastri,è normale?? ed inoltre una parte del labbro è differente dall'altra e a breve(spero) dovrei ritornare dal medico per iniettare una piccolissima dose per correggere l'assimmetria,spero vada tutto bene,ho un pò di riluttanza ma non saprei dove andare e poi visto che ho già speso dei bei soldoni non vorrei andare da un'altro medico che potrebbe anche iniettare una sostanza diversa!! Attendo con ansia una sua risposta!!grazie ancora

Maggie
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

comprendo benissimo la Sua preoccupazione, ma da questa nostra postazione telematica non è possibile esprimere un parere diagnostico oltre alle ipotesi già fatte.

Il consiglio a Suo favore che sento di darLe è di non effettuare nessu' altro ritocco e chiarire al più presto le caratteristiche di queste formazioni...presso un altro Professionista. Soltanto osservando questa procedura potrà sapere cosa deve fare e come.

Se vuole continui pure ad aggiornarmi.

Cordialmente.
[#4] dopo  
Dr.ssa Anna Maria Veronesi
20% attività
0% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Buonasera,
Le consiglierei di rivolgersi al collega dove ha effettuato il trattamento, spiegando il suo disagio per i grumi che sente. Il collega potrebbe prescriverle una crema specifica da acquistare in farmacia contenente un enzima specifico per accelerare lo sciogliersi dei piccoli grumi.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Maria Veronesi
[#5] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta dottoressa ..Sono stata lunedì scorso dal medico che mi ha trattata ma la sua risposta è stata che quei grumi sono più che normali!!ho provato a chiedergli della ialuronidase o di qualche crema per facilitare il riassorbimento ma la sua risposta è stata che non ne esistono e che la ialuronidase lui non la usa!!La prego se esistesse una crema simile potrebbe per caso elencarmela?sono davvero disperata e non so più a chi chiedere anche perché non ho trovato altri medici in zona e comunque resta la paura di andare nella mani di un'altro incapace!! attendo una sua spero consolante risposta!! Grazie e buona sera
[#6] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buona sera a tutti i medici! qualche giorno fa ho contattato un medico estetico della mia zona,non quello con il quale ho avuto la disavventura!mi ha consigliato un gel (testo rimosso dallo staff) per far riassorbire l'acido ialuronico che ho al momento nelle labbra! Non conoscendo bene questo medico non so che fare,se provare o no questo prodotto,vista la fine che ho fatto con l'altro medico!Secondo voi è un buon prodotto ,mi aiuterà a far riassorbire l'acido prima del tempo?e se si,quanto tempo occorrerà?Nelle istruzioni non sono specificate queste informazioni!! Spero in una vostra risposta!!!Grazie mille!!!
[#7] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

invece di fidarsi di notizie depistanti

(..)quei grumi sono più che normali!!(..)


o di tentativi basati su delle ipotesi

(..)mi ha consigliato un gel della **************(..)


è consigliabile, a questo punto, effettuare un'ecografia cutanea per poter porre una diagnosi precisa e, conseguentemente, decidere la corretta terapia.

Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Dr.ssa Anna Maria Veronesi
20% attività
0% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Buongiorno Signora,
conosco il farmaco ed è' specifico per provare a far sciogliere l eccesso di acido ialuronico. Il collega che l ha visitata avrà ritenuto che i grumi da lui visti siano stati causati da un eccesso di filler in zona, per cui questo gel che ha come principio attivo l enzima ialuronidasi direi sia la crema adatta.
Un paio di applicazioni al giorno massaggiando poi la zona trattata per almeno sei settimane.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Maria Veronesi
[#9] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buona sera dottori.. È da 15 giorni circa che uso il gel consigliatomi dal medico estetico della mia zona ,mi ha rassicurata dicendomi che in un mese,massimo un mese e mezzo utilizzandola spesso nell'arco delle giornate l'acido si riassorbirà !!ma vi scrivo perché sono comunque molto preoccupata perché vedo che la situazione non è migliorata nemmeno un minimo e 15giorni non sono proprio pochi ma la situazione è la medesima!!è possibile?vi assicuro che la situazione mi crea davvero disagi non indifferenti ,e vorrei dunque sapere se continuare cn questo gel o se dovrò sottopormi ad iniezioni di ialuronidase!!Quel medico ha detto che lui effettua quella tecnica ma che è preferibile utilizzare il gel perché darà un'effetto più uniforme!!Ma non vedo nessun miglioramento !! Non so se fidarmi!!vi chiedo di potermi dare ulteriori consigli e vi ringrazio !
[#10] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
come ha potuto sperimentare direttamente, non esiste nessuna crema miracolosa in situazioni di questo genere. È difficile pensare che un nodulo presente ed invariato dopo sei mesi dall'ultima infiltrazione possa sciogliersi con una crema che agisce per via percutanea (ovvero dovendo attraversare lo spessore della cute fino al nodulo in questione).
Condivido certamente il consiglio del dott. Marcolongo di effettuare un'ecografia della zona, per stabilire se si tratta di accumuli liquidi o, come è più probabile, di noduli con una capsula fibrosa. In quest'ultimo caso ritengo che l'unica soluzione efficace, su un nodulo visibile o doloroso, sia quella chirurgica.
Le sconsiglio comunque l'uso della ialuronidasi, in quanto poco maneggevole, se non in mani molto esperte nella metodica.
[#11] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore e grazie per la risposta !non ho effettuato nessuna edografia ancora ,ma escludo la possibilità di granulomi !!si tratta di grumetti che non mi fanno assolutamente male al tatto,il secondo medico dal quale mi sn recata mi ha detto che si tratta solo di materiale iniettato,ma che sicuramente mi ha creato dei grumetti perché non è stato infiltrato correttamente e perché l'acido ialuronico usato non era delle migliori marche!Inoltre dice che può avermi fatto così perché il medico che mi ha fatto il filler non ha usato sempre materiale "nuovo ";nel senso che usava una fiala che aveva già aperto da tempo!!quindi vorrei solo sapere se questa crema può effettivamente accelerare il processo di riassorbimento dell'acido ialuronico!!ora rispetto a quando ho effettuato l'infiltrazione 6 mesi fa le labbra sono certamente più sgonfie ma risultano irregolari,un labbro più voluminoso dell'altro dove è addirittura presente un solco dove non c'è quasi per niente materiale e si è formata una sorta di piega antiestetica all'interno!!questa cosa mi sta realmente creando disagio perché si nota molto e la mia vita sociale ne sta risentendo tantissimo!quindi vorrei solo sapere se il gel serve o no x velocizzare il processo o se sarò costretta ad aspettare che si riassorba da solo!!ancora una volta vi ringrazio per le risposte !
[#12] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Ripeto che a mio parere nessuna crema può accelerare il riassorbimento dell'acido ialuronico.
Quindi se lei ha ragione e non si tratta di noduli capsulati (ma senza un'ecografia non so come può dirlo con certezza) dovrà semplicemente aspettare il tempo di riassorbimento del prodotto, che nelle labbra nella mia esperienza è di 8-9 mesi.
[#13] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
salve a tutti i medici! dopo circa due mesi di applicazione costante del gel prescrittomi del medico estetico della mia zona mi rendo conto che la situazione non è cambiata molto!!il medico che me lo prescrisse mi assicurò che in un mese massimo due il materiale si sarebbe riassorbito del tutto ma è chiaro che non è stato cosi! Non riesco a credere che possa avermi dato un'informazione errata anche perchè è un medico abbastanza rinomato per la sua bravura e professionalità perciò non trovo motivo per cui dovesse dirmi una bugia o comunque illudermi! Non so cosa fare adesso!questo problema continua a farmi soffrire da ormai troppo tempo,questi due mesi son stati lunghissimi ma speravo che una volta terminati il problema sarebbe scomparso!! Il medico mi ha sconsigliato le infiltrazioni di ialuronidase in quanto appunto troppo pericolosa! Devo rassegnarmi all'idea di aspettare ancora molti mesi?sarebbe una terribile notizia!Grazie a chi risponderà!
[#14] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

ha potuto constatare che l' applicazione della crema per circa 2 mesi non ha sortito alcun effetto...come anticipato da me e dal Collega Chirurgo dott. Carlucci!

Per quanto mi riguarda, resto dello stesso avviso: deve effettuare una ecografia cutanea e dal referto ottenuto si dovrà decidere se intervenire con infiltrazione precisa di jaluronidasi o rimozione chirurgica.

Mi dispiace per il Suo tentativo fallito e per la ripetitività delle nostre risposte, ma la prassi in questi casi è questa.


Cordiali saluti.
[#15] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottori.
Questa settimana passata ho parlato con il medico estetico il quale mi ha consigliato l'infiltrazione di ialuronidasi per rimuovere i resti di acido ialuronico nel labbro per poi procedere nuovamente con una nuova infiltrazione di acido ialuronico! Sono un po spaventata all'idea della ialuronidasi perché non so bene come funzioni , non so quale sia il risultato che otterrò etc.il medico ha detto che le labbra si assottiglieranno tanto e andrà via anche il mio acido naturale che si riformerà nell'arco di una o due settimane..una volta effettuata l'infiltrazione di ialuronidase poi quanto tempo dovrei aspettare prima di poter rifare un'iniezione di acido ialuronico? Vi prego di darmi quante più informazioni riguardo questa tencica perché sono abbastanza preoccupata e vorrei essere ben informata prima di fare qualunque cosa! Grazie
[#16] dopo  
Dr.ssa Anna Maria Veronesi
20% attività
0% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Buongiorno, Il collega che l'ha visitata e ha avuto modo di valutare in base alla sua esperienza la sua problematica, le ha proposto a mio avviso un trattamento da protocollo corretto.
La questione signora e' che se lei si è' rivolta ad uno specialista qualificato, si deve fidare, in caso contrario contatti un secondo specialista, si faccia visitare e dopo decida serenamente.
Cordialmente
[#17] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Salve a tutti i medici! Due settimane fa ho fatto la prima infiltrazione di hyaluronidase e in due giorni l'acido ialuronico è stato riassorbito ! Purtroppo però ne avevo ancora più in profondità perciò sono andata a farne un'ulteriore infiltrazione per eliminare quello più in profondità ! Il giorno stesso tornata a casa ho bevuto una bevanda un po calda che mi ha provocato un gonfiore spaventoso al labbro!sono cresciute circa 5 volte tanto il loro volume naturale ! Sembravo un canotto, terrificante! Il mio medico mi ha prescritto allora delle pastiglie al cortisone e un'antistaminico! Nell'arco di due ore le labbra sono fortunatamente ritornate del loro spessore! Ora però a distanza di due giorni vedo che l'acido ialuronico che sono andata a far riassorbire è ancora li, le labbra sono come le avevo il giorno che sono andata a fare la hyaluronidase ! È possibile che quella reazione di gonfiore o le medicine assunte abbiamo eliminato la hyaluronidase e il suo processo di degradazione dell'acido? Sono Molto preoccupata perché non vorrei dover ricorrere ad un'ulteriore infiltrazione ! Attendo vostre notizie ! Grazie