Utente 231XXX
Buongiorno,

a causa di un attacco di sinusite che ha colpito parte della fronte, arcata sopracigliare e guancia, ho iniziato una terapia antibiotica consigliata dal medico di famiglia. Nonostante prende anche un protettore gastrico, stavolta non riesco proprio a reggere l'antibiotico e ho abbassato la dose da 2 a 1 al giorno.
Mi chiedo pero' se ha senso: l'antibiotico funziona lo stesso ma piu' lentamente oppure si perde la copertura e si rischia di non avere nessun effetto?

grazie
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Diminuendo la dose si può perdere la copertura e, quindi, vi sarà una minore efficacia.

Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ritengo abbia documentato (RX?) la sua sinusopatia.

La terapia si basa sull'utilizzo di antibiotici per 7-10 giorni (possibilmente scelti in base all'esame colturale), di antiinfiammatori e di cortisone (nei casi più gravi), di antiistaminici, di decongestionanti nasali (gocce), di terapia aerosolica.

E' chiaro che dosaggi minimi o subterapeutici possono non sortire giovamento.

Saluti