Utente 268XXX
Salve. Ho 19 anni e da tre presento acne localizzato solo sul viso con presenza di brufoli giallastri. In più da un anno ho notato un prurito a livello del cuoio capelluti. Alla base dei capelli che si presentano grassi e sporchi gia il giorno dopo il lavaggio ci sono Delle croste gialle che tendono a rimanere attaccate più che a staccarsi. Ho fatto una visita dal dermatologo che x qnt riguarda l acne mi ha detto che e' un disturbo fisiologico legato alla mia eta, disturbo con una durata massima di dieci anni e dopo questi 10 anni scompare da solo. E' così? Per quanto riguarda i capelli invece mi ha dato uno shampo che uso da 2 mesi ma che non mi da effetti positivi. Per quanto riguarda il cuoio capelluto ho dei dubbi : questo disturbo e' dovuto allo stress o a problemi ereditari ? E' curabile definitivamente o no? E se si e' fisiologico? E in fine questo disturbo rovina i miei capelli e li farà cadere prima del tempo? Grazie anticipatamente e se come immagino la risp e' che non esiste una cura xk non esiste o meglio xk non si trova una soluzione a un problema così diffuso e che implica risvolti estetici ,psicologici e anche legatI alla salute stessa Dell individuo? Grz ancora

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la prima ipotesi è che possa trattarsi di una dermatite seborroica , curabilissima, ma ovviamente serve la visita per la conferma.
Nella ipotesi va curata anche perchè si tratta di una condizione sinergica alla caduta di capelli che paventa.Si attivi dal dermatologo per le opportune cure.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
grz ancora, volevo solo chiederle una cosa...per quanto riguarda la cura della mia dermatite seborroica che vedendo anche alcune immagini mi risulta essere non troppo grave cioè senza una vera e prp infiammazione ma con solo squame gialle, la cura da prendere in considerazione è costituita solo da shampi oppure esistono anche farmaci da assumere o integratori adeguati? è una curiosità solo per orientarmi visto che prossimamente andro dal dermatologo e visto anche che diversi shampi antiforfora non hanno avuti gli effetti sperati...grz in anticipo