Utente 266XXX
Salve!
Ho postato qui la domanda per ottenere un consiglio e non nella sezione "Otorinolaringoiatria" perché ancora non so precisamente cosa possa essere il mio problema...
Sono tornata dalla Spagna ad inizio agosto,una vacanza dove mi sono stancata molto (dormivo 4/5 ore a notte) e mi è' entrato un fortissimo mal di gola con ingrossamento notevole di una tonsilla.
Sono andata dalla dottoressa che mi ha prescritto Veclam per 5 giorni solo che io ho fatto una cosa che non dovevo fare perché l'ho interrotto prima perché la gola non mi faceva più male anche se era ancora un po' infiammata e la tonsilla sempre gonfia,ma in modo minore.
Sono tornata al mare per una settimana,anche qui mi sono stancata molto e mi è' venuta la tosse e il raffreddore.
Sono tornata e mi sono entrati dei forti dolori muscolari e articolari così la dottoressa mi ha visitata e mi ha prescritto l'antibiotico Veclam per 5 giorni e le analisi del sangue.
Ho ripreso veclam per questi 5 giorni e la tonsilla di e' un po' sgonfiata ma ancora oggi e' sempre ancora un po' ingrossata e la gola e' sempre rossa anche se non mi da sintomi apparte qualche sera una leggera tosse!
Ho fatto le analisi e i valori sono
Eritrociti 4,57
Emoglobina 13,93
Emacrotico 41,90
Volume globulare medio 91,80
Emoglobina globulare media 30,50
Concentrazione media emoglobina 33,20
Leucociti 6,32
Neutrofili 49
Eosinofili 2
Basofili 1
Linfociti 40
Monocoti 9
Piastrine 415,70

Sideremia 84

VES 10
Glucosio 83
Urea 24
Creatinina 0,70
Colesterolo totale 181
Colesterolo Hdl 54
Colesterolo Ldl 115
Trigliceridi 61

Proteine totali 7,03
Albumina 62,30
Alfa 1 globuline 4
Alfa 2 globuline 11,1
Beta globuline 9,40
Gamma globuline 13,20
Rapporto Albumina/globuline 1,65

Got 10
Gpt 12

Cosa mi converrebbe fare ora?
Un tampone?
Oppure riprendere un antibiotico?

La ringrazio infinitamente e porgo dei cordiali saluti!
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gli esami vanno bene, non documentano segni di infiammazione.

Penso che siano utili due cose:

1 - una semplice rivalutazione del suo curante;

2 - evitare la reiterazione di consulti identici

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-generale/306830/Infiammazione-gola-che-non-passa

visto che le nostre linee guida

http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

ne fanno divieto.

Saluti