Utente 201XXX
salve dott. le chiedo se possibile rispondere al mio quesito:
ho 25 anni da tre mesi sposato si e presentata dopo circa 2 mesi un epididimite acuta ...dalla prima cura con ciproxin x otto giorni dopo circa 12 giorni di sospensione il medico mi ha raccomandato una spermiocoltura e spermiogramma completo..i risultati oltre al calo del numero che sui miei 13 milioni porta cm valore di base 15 milioni e presntata come patologia finale una oligozoospermia lieve e una astenozoospermia severa con valori di mobilita progressiva di 10 e quella totale pari a 15. secondo lei posso fidarmi di tali dati??
cosa posso fare il fastidio ce ancora e mi hanno riprescitto una cura di 20 gg con miraclin 2 volte al di' e flaminase 2 volte al di per 10 giorni dopodiche chimono per altri dieci solo la sera!!
la nostra paura e quella di nn poter avere bambini!!

grazie anticipatamente giuseppe

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
i dati dello spermiogramma potrebbero anche essere stati alterati transitoriamente dalla infezione precedente e quindi è necessario ripeterlo in stato di completo benessere. Non ha specificato l'esito della spermiocoltura.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,per rispondere compiutamente ai Suoi quesiti,dovremmo conoscere i dati relativi all'ecodoppler scrotale,ai dosaggi ormonali,allo spermiogramma pre epididimite e,ovviamente,ai rilievi obiettivi legati alla grandezza dei testicoli etc..Al momento possiamo solo considerare che il tempo trascorso dalla ricerca di un figlio è esiguo,considerando che la coppia viene considerata inferite,cioè che non riesce ad avere un figlio,quando è trascorso perlomeno un anno di rapporti liberi.E' seguito da un andrologo dedicato?Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la celere risposta!!
la spermiocoltura e' negativa!!

intanto un medico urologo ed oncologo mi ha prescritto la cura correlata di 20 giorni xke al tatto e ancora percepibile l infiammazione dell epididimo !!

la grandezza dei testicoli e normale in quanto ad una ecografia testicolare e prostatica nn ce nessun tipo di alterazione se non quella dell epididimo!



[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
lo spermiogramma e qst:

i dati in asterisco sn:
concentrazione spermatica 13 ml
motilita progress.10
motilita totale.15

vcl.20
alh 3

eosina.50
swelling test.55

marc test . non valutabili

[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Segua attentamente le indicazioni datele.
[#6] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
ok dottore,grazie!!!
ma quindi crede che nn debba fidarmi dello spermiogramma!?!??
e posso continuare cn i rapporti!!??'

secondo lei dati i punti dello spermiogramma indicati cn asterisco cosa riesce a valutare lei???

la paura e tanta sono un po giovane! ;-)
grazie dottore!
[#7] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Uno spermiogramma diventa attendibile quando sono confrontati i valori di almeno due spermiogrammi eseguiti da un laboratorio certificato. Quel che bisogna verificare è se le alterazioni riportate sono conseguenza o meno della infiammazione.
Perciò esegua la cura indicatale e poi ripeta in serenità lo psermiogramma con spermiocoltura.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo spermiogramma offre indicazioni sul potenziale statistico di fertilità di un maschio,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,principalmente,con quella andrologica.I valori dello spermiogramma sono deficitari,per cui andrebbero interpretati da un andrologo con certificate esperienze in fisiopatologia della riproduzione.Per adesso,continui a curare l'epididimite.Cordialità.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.