Utente 169XXX
Gentili medici buongiorno e buona domenica. Mia mamma, signora di 78 anni con alcuni problemi legati all'età (ipertensione, osteoporosi, gastrite) nonostante gli ultimi accertamenti fatti a maggio per un problema cardiaco (Holter, Ecocardiogramma, analisi del sangue, valori tiroidei) tutti risultati nella norma quindi a detta del cardiologo, di sicura origine emotiva, da un pò di tempo presenta sintomi quali tristezza, sconforto. Premetto che da più di vent'anni segue una cura per una sindrome ansioso-depressiva scaturita con l'arrivo della menopausa, che comprende Mutabon Ansiolitico, Tavor e Halcion per indurre il sonno. Oltretutto poche settimane fà ha avuto il torcicollo e il suo medico di base le ha prescritto iniezioni a base di cortisone (Bentelan 4ml) sospese dopo la seconda in quanto è stata malissimo. Tornati dal medico di base, e vista la situazione non proprio favorevole, le ha prescritto un integratore a base di inositolo, precisamente Nosifol bustine una al giorno in quanto, a detta sua, è ottimo per superare questo momento "no". Ora gentilmente vorrei chiederVi se il suddetto prodotto può interferire con gli psicofarmaci che già assume, o psicofarmaci in genere, ma la cosa che mi stupisce un pò è che nelle indicazioni c'è scritto "ovaio policistico". Nel ringraziarVi per l'attenzione, porgo i miei più distinti saluti e resto in attesa di una Vostra cortese risposta e/o parere.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interazione con gli altri farmaci
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dottor Vannucchi e grazie per avermi risposto. Volevo chiederLe cortesemente, ma Lei ha sentito ancora parlare di questo prodotto? Oramai le farmacie ( e non solo) ne propongono una gamma vastissima, ce ne sono di tutti i tipi dalle svariate indicazioni, tuttavia il dubbio come ho scritto nel consulto, nasce dal fatto che a mia mamma è stato prescritto in qualità di "ricostituente" per un moderato calo fisico ed emotivo mentre nelle indiciazioni c'è appunto scritto "ovaio policistico". Spontaneo quindi chiederci se tale prodotto (Nosifol bustine) sia in realtà utile per mia mamma oppure non si sappia bene a che cosa serva. Nel ringrazirLa di nuovo per la Sua disponibilità, Le porgo i miei più distinti saluti, e qual'ora volesse anche brevemente spiegarmi delle proprietà del principio attivo (inositolo) gliene sarò grato. Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
molto brevemente le posso dire che l'inositolo influisce positivamente sulla "neurochimica cerebrale" per questo motivo viene utilizzato (specialmente all'estero) come 'tonico cerebrale'