Utente 131XXX
Buonasera, vorrei avere alcune informazioni.

Penso proprio di soffrire di iperidrosi, ansia, da sempre... solo che adesso è aumentata a dismisura..vorrei sapere a quali esami posso sottopormi per accertarmi di questo.
Ci sono esami appostiti x questo problema? esami per vedere se c'è qualcosa che non va al nervo simpatico?
Documentandomi un "malfunzionamento" di questo nervo porterebbe a disturbi come l'eritrofobia ed iperidrosi, se ci sono vorrei eseguire questi esami per capire un pò meglio la mia situazione, o potrebbe essere un problema di tiroide?
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività +40
20% attualità +20
16% socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
Gentile utente per iperidrosi si intende sudorazione eccessiva: quando localizzata alle mani e alle ascelle si può trattare mediante l'asportazione di un piccolo tratto del nervo simpatico. Quindi l'unica cosa che deve fare è accertarsi se suda in maniera esagerata, con caldo e freddo, in aeree specifiche del corpo. Se questa sudorazione è localizzata alle mani e al volto il rpoblema si può risolvere con la simpaticectomia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore la ringrazio per la risposta inanzitutto, oltre alla sudorazione che è eccessiva, mani e volto in particolar modo, c'è quest'ansia e nodo in gola che si manifestano in maniera perenne, divento rosso fuoco in qualsiasi situazione..documentandomi il tutto porterebbe all'eritrofobia e quindi colpirebbe anche il lato psicologico.
Vorrei sapere se ci sono esami specifici x verificare il tutto,e per procedere in seguito all'intervento...avere + informazioni quindi,o centri specializzati in questo settore, se si in quale città, io sono di Bari.
Ho già prenotato un prelievo di sangue x gli esami relativi alla tiroide così almeno mi assicuro che non sia lì il problema, in attesa di riscontro

Cordiali saluti