Utente 155XXX
Gent Dottori
Sono molti mesi che soffro di un dolore al petto sx.
Il dolore si presenta in modo specifico dopo uno sforzo fisico,abbastanza importante e intenso con circa 170 bm.
Il problema non mi obbliga a fermarmi riesco sempre a finire le mie sedute sportive.
Ho svolto ecg,ecg da sforzo,ecocolordoppler,enzimi cardiaci completi,tac coronarica circa un anno fa,e naturalmente visite cardiologiche.Tutto negativo,tutto nella norma.Tutti questi controlli sono stati svolti in modo continuo e in quantita' rilevante durante l'intero periodo.
Il disturbo quando si presenta a fine sedute mi lascia con forte astenia,malessere generale e dolore al petto tipo bruciore,alternato a dolori tipo fitte in punti specifici o che coprono tutto il petto.
La cosa molto strana che spesso questi sintomi e fastidi si presentano molte ore dopo in particolare la notte con sensazione di forte malessere e dolori.
Anche ora che vi scrivo che molte ore sono passate, avverto dolori,malessere generale,e forte astenia.
Non capisco perche' dopo tutte queste ore?
Potrebbe trattarsi di angina o ischemia?
Gli esami svolti sono sufficienti per chiarire il dubbio?
Cosa puo essere?
Devo fare una coronografia?
Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Direi proprio di no...ha già fatto abbastanza per escludere che sia il cuore il responsabile dei suoi disturbi...è possibile che possano essere legati a un reflusso gastroesofageo e questo può a volte simulare il dolore cardiaco...senta il parere anche di un gastroenterologo...
Saluti