Utente 270XXX
Gentile Dottore, io ho 45 anni e avrei bisogno di un parere sull'esito del mio spermiogramma, in quanto è da più tempo che cerco un figlio senza risultati.
astinenza gg 4
volume 2.5 ml
colore bianco grigiastro
aspetto normale
viscosità normale
coagulazione presente
fluidificazione dopo 60' completa
ph 7.6 circa
spermatozoi motili/ml 2 milioni
spermatozoi motili totali 5 milioni
spermatozoi totali/ml 5 milioni
spermatozoi totali 12,5 milioni
percent. di motilità 40%
a) rapid. progress. niente
b) debol. progres. 38%
c) in situ 2%
d) immotili 60%
elementi immaturi rari
no markers
nenaspermi normali 18%
nenaspermi anormali 82%
difetti di testa 68%
difetti tratto intermedio 10%
difetti coda 4%

esito spermiocoltura negativo

inoltre l'andrologo in seguito ad ecodoppler ha riscontrato piccolo idrocele a destra ed ectasia del plesso pompiniforme sn con lieve reflusso.Consigliando l'assunzione di DAGA.

valori fsh, lh, prol nella norma
testosterone basso 2,71 ng/ml (m 3-10)

alcuni giorni dopo in laboratorio diverso ho eseguito testosterone libero 9.87 pg/ml (9-50)
testosterone 598 ng/dl (uomo 256-1150)

Faccio presente che non problemi di desiderio sessuale, solo l'eiaculazione avviene ma senza getto potente diciamo, ma ho sempre pensato che la causa fossero i rapporti frequenti.
La mia domanda è se pensa che potrò avere figli senza riccorrere all'inseminazione e comunque quale possa essere la causa di un spermiogramma così triste.
Ci tengo a precisare che ho sempre condotto una vita sana, senza vizi ed eccessi.
Mia moglie, che ha 35 anni, in seguito a parere ginecologico non sembra presentare problemi anche se vorrebbe sottoporsi ad isteroscopia per non perdere tempo e scegliere la strada migliore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
se questo è il solo esame seminale di cui dispone le suggerirei di ripeterlo.
la quantita e qualità dello sperma tendono a discreti su e giù.
Una volta dimostrato che la situazione, non brillante, è stabile direi che andrebbe indagato l'aspetto genetico ( mappa cromosomica etc) e tutto lo stile di vita.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio Dottore, a giorni avremo un appuntamento per una conulenza genetica in centro PMA, dove sicuramente ci chiederanno tutti gli approfondimenti del caso . Ho eseguito un altro spermiogramma circa tre mesi fà ma in laboratorio convenzionato con parametri non attuali diciamo, anch'esso con triste risultato:
quantità 3.0 ml (v.n. 1,5-5)
fluidificazione completa
reazione debolm alcalina ph8
viscosità normale
spermatozoi oligospermia 25 (v.n. 80-200*10e6)
forme normali 70% (v.n. 80%)
forme anormali 30% (v.n. 20%)
motilità 10% rapid. progress
40% debolm progress,
50% in situ
alcuni leucociti alcune cellule
Inutile raccontarle la mia delusione e confusione e da qui la mia esigenza di confrontarmi con andrologi esperti, in quanto vorrei capire se devo escludere la possibilità di avere un figlio naturalmente, prima di ricorrere a soluzioni artificiali oppure capire se attraverso cure posso risolvere il mio problema. Seguirò il suo consiglio di ripetere spermiogramma ed esami genetici.Saluti, a presto.
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
magari ci tiene informati degli sviluppi.
in bocca al lupo
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Senz'altro, crepi il lupo! cordiali saluti.