Utente 208XXX
Gentilissimi Dottori,

la settimana scorsa, in seguito ad una visita cardiologica e ad un ecg, il cardiologo mi ha invitato ad eseguire un ulteriore esame, l'ecg holter da 48 ore.
Quando sono andato a ritirare i risultati, ahimè, non ho avuto la possibilità di parlare con il cardiologo per discutere della diagnosi, quindi mi sono rivolto al mio medico di base che, tuttavia, non è stato in grado di dirmi nulla. Visto che io vorrei sapere solo se va tutto bene, evitando di pagare un ulteriore ticket per una visita, vi riporto la diagnosi e, qualore lo riteneste veramente opportuno, prenoterò un'ulteriore visita cardiologica:

Ritmo sinusale a freq. da 54 a 149 bpm, media 76.
Di base normali tempi di conduzione cardiaca. Alcuni episodi notturni di BAV II grado tipo 1. Intervalli R-R Max 2.4 secondi.
Non variazioni significative della ripolarizzazione ventricolare.
Sporadiche extrasistoli sopraventricolari isolate.
Nulla da segnalare in merito a quanto riportato in diario.

Ovviamente non voglio una "visita online", anche perchè non credo sia possibile, volevo solamente sapere se era tutto nella norma, avere una rassicurazione che, ahimè, il mio medico di base non è stato in grado di darmi.

Grazie per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
il BAV II di primo tipo non è nulla di allarmante, va solo tenuto sotto controllo
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottor Miraglia,

grazie per la risposta.

Scusi l'ignoranza, ma che cosa sarebbe esattamente il "BAV".

Oltre a questo crede sia tutto nella norma?

Ho dimenticato di inserire un'informazione a mio parere importante, ossia, sono un ragazzo di 21 anni.

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Na lieve aritmia