Utente 621XXX
salve, un anno fa dopo aver attraversato velocemente la strada ho sentito un dolore al petto così mi sono rivolta al medico di famiglia che mi ha consigliato un elettrocardiogramma dal quale si evince:

Soffio sistolico 1 -- 2/6 Levine punta -> base
Paomerale 115/80 mmHg. Torace ben ventilato
Ecg tachicardia sinusale

Il cardiologo mi ha successivamente consigliato un ecocolordoppler:

aorta bulbo 24 mm aorta ascendente 25 mm
Atrio sinistro 30 mm
SIVd 8 mm PPd 8 mm
ventricolo sinistro DTD 38 mm

ventricolo sinistro VTD 58 ml; FE 65%
ventricolo destro area 14 cmq
atrio sinistro area 15 cmq
atrio destro area 12 cmq

pattern trans mitralico: supernormale. IM lieve.
flusso trans aortico: 1.3 m/s. IT lieve.

CONCLUSIONI: ventricolo sinistro di normali dimensioni, spessori di parete ai limiti, cinesi segmentaria normale. Indici di funzione sistolica nella norma. Atrio sx, bulbo aortico e sezioni dx normali. Aneurisma del SIA (non evidenza di shunt). IM lieve, ITlieve. PAPs stimata 30 mmHg.

ultimamente mi sono accorta di sentire in alcuni momenti come "una bolla d'aria" che risale verso la testa a partire dal petto che non mi permette di respirare. è un problema di ansia o stress?
vorrei praticare dello sport (corsa leggera). la corsa è uno sport rischioso? il cardiologo mi ha detto che non ho nulla ma ho letto su internet delle informazioni sull'aneurisma. è da tenere sotto controllo con degli esami periodici?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
l'aneurisma del setto denza che vi sia passaggio di sangue da destra a sinistra (o viceversa) non ha indicazione ad essere tyrattato.
Se vi fosse passaggio di sangue (per vederlo bisogna fare un transesofageo) potrebbe esserci indicazione a mettere un ombrellino per via trasfemorale. Dovrebbe consultare uno specialista cardiologo o cardiochirurgo per eseguire questo esame e dirimere questo dubbio
[#2] dopo  
Utente 621XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la risposta.
Nel caso si evidenziasse passaggio di sangue, ci sarebbero delle limitazioni per quanto riguarda l'attività fisica?

grazie per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
dipende dalla entità dello shunt. In linea di massima possono essere pericolose manovre che facilitano il passaggio di sangue da destra a sinistra (esempio manovra di Valsalva, defecazione, etc)
[#4] dopo  
Utente 621XXX

Iscritto dal 2008
ho letto su internet qualcosa sul transesofageo. devo dire che mi preoccupa solo al pensiero.. sono una ragazza molto ansiosa e credo che potrei dare molto fastio durante il controllo. come mai non mi è stato proposto? il cardiologo non l'ha ritenuto necessario perchè ha preso sottogamba la mia situazione o perchè non l'ha ritenuto necessario? dall'ecocolordoppler si può notare la gravità e quindi ecluderlo a priori?

grazie per l'attenzione
distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
deve chiedere direttamente al cardiologo che è suo curante il motivo per cui non lo ha richiesto...
[#6] dopo  
Utente 621XXX

Iscritto dal 2008
lo farò.. ed eventualmente le farò sapere il perchè.

grazie.