Utente 270XXX
Salve, io nell'ottobre 2010 dopo parecchie visite (ecodoppler, ECG, ECG sottosforzo) per dolore al petto/braccio e ripetuti esiti negativi, ho avuto un infarto del miocardio e sono stato sottoposto ad angioplastica con l'applicazione di 2 stend.
Non si sa come mai non era stata vista la coronaria totalmente ostruita con trombo.
Dopo un anno ho fatto i controlli ed andavano bene, ora sono passati 2 anni e ho eseguito l'ecodoppler con il relativo esito:
Ventricolo sinistro di dimensioni endocavitarie nella norma (LVEDd:53mm - LVESd:32mm), lieve ipertrofia parietale (S.SIV:12 mm, S.P.P. 12mm), alterazioni segmentarie della cinetica parietale a sede medio-distale postero-laterale, segni di lieve disfunzione eiettiva globale EFVs 46%.
Atrio sinistro di dimensioni interne lieve-moderatamente ingrandite (DTS 46 mm)
con normale conessione veno-atriale.
Atrio e ventricolo destro di dimensioni nella norma
Lembi mitralici mobili, lievemente ispessiti
Aortosclerosi con aorta tricuspide
A.polmonare e tronchi principali di normale calibro
SIA e SIV integri
VCI di calibro normale con normale indice di collassabilità.
Rilievi flussimetrici doppler e color doppler (emodinamica non invasiva):
insufficienza mitralica lieve a jet centrale, pattern diastolico da alterato rilasciamento,
insufficienza tricuspidale lieve con PAPs 18mmHg senza segni indiretti di ipertensione polmonare.
Conclusioni:
cardiopatia post infartuale con lieve riduzione della funzione sistolica globale
lieve insufficienza mitralica a jet centrale da ispessimento dei lembi
atrio sinistro di dimensioni interne lieve-moderatamente aumentate
Non segni indiretti di ipertensione polmonare.
Potrebbe aiutarmi a capire l'esito?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Significa che si vede solo'la cicatrice Dell infarto che ha avuto. La rimanente parte del suo cuore è sufficiente per una vita normale.
Cerchi di ridurre il suo peso.
Cordialmente
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore.
Una informazione, quando durano gli stend?
C'è qualche esame dove vedere se le coronarie sono
ancora "pulite"?
Grazie.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vengono solitamente programmati test da sforzo per sincerarsi che gli stent siano pervi ( ECG sotto sforzo, etc)
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.
Cordiali saluti.