Utente 206XXX
Salve sono un uomo di 37 anni,sono obeso,sono iperteso sotto cura con reaptan 10/10,ho un leggero ipotiroidismo sotto cura con eutirox 75,e da qualche giorno soffro di extrasistole violente che si manifestano soprattutto dopo un cambio di posizione,cioè quando dallo stare in piedi mi stendo,o quando mi abbasso a prendere qualcosa caduta a terra.C'è da premettere che ho avuto altri fenomeni simili in passato che poi sono passati dopo un pò di tempo,di solito assumo una decina di gocce di xanax al giorno e in periodi di forte stress le aumento fino ad una trentina al giorno.Ho ovviamente fatto tutti gli esami del caso,sia quelli da "prelievo" e sia ecg con relativa visita ed è tutto nella norma.il mio cardiologo mi dice di stare calmo e di non preoccuparmi,ma io inevitabilmente mi spavento!Altre informazioni che possono essere utili è che sono passato da eutirox 50 a 75 una decina di giorni fa.per una decina di giorni ho assunto motilum10mg 2 volte al giorno sotto consiglio del medico curante.Ora che faccio mente locale,ricordo che venerdì notte ho rischiato di soffocare per un rigurgito,e dopo quell'episodio sono comparse le extrasistole che poi sono seguite da tachicardia,gambe deboli,vampate di calore e sudorazione.Le chiedo se ha un consiglio da darmi e se i miei possono essere episodi ansiogeni,e inoltre,eutirox,reaptan,motilium,xanax e gaviscon sono farmaci che interagiscono tra loro?grazie mille da una persona spaventata :(

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Effettivamente la sua ansia trapela in maniera evidente. Non deve però preoccuparsi inutilmente. Le extrasistoli che avverte, se sono sopraventricolari, possono avere una relazione con l'incremento del dosaggio dell'Eutirox (che spero non sia avvenuto per sua iniziativa). Se l'Eutirox deve però assumerlo a quel dosaggio perchè necessario (e questo lo stabilisce l'endocrinologo), le extrasistoli sono il minore dei mali. In ogni caso l'ansia le facilità. I farmaci che assume non interagiscono tra loro. Si tranquillizzi e soprattutto cerchi di dimagrire.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille,sto già meglio :)
[#3] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011

p.s. l'eutirox mi è stato aumentato dalla endocrinologa