Utente 232XXX
EGREGI DOTTORI,
HO 23 ANNI,VI CHIEDO QUESTO CONSULTO PER CERCARE DI CAPIRE AL MEGLIO LA MIA SITUAZIONE... PREMETTO CHE DA DUE ANNI SOFFRO DI ANSIA E PANICO E CHE SONO NATI APPUNTO CON TACHICARDIA E DISTURBI FISICI IMPROVVISI E SENZA MOTIVO CONCENTRATI A LIVELLO CARDIOLOGICO CHE HANNO SCATENATO IN ME NUMEROSE PAURE E FOBIE CHE MI HANNO PORTATO A FARE NUMEROSI ESAMI.. SEMPRE NEGATIVI E PERFETTI!!
C'E' UNA COSA CHE PERO' CHE NON MI TORNA... QUANDO IO PER ESEMPIO MI EMOZIONO MAGARI TROPPO (DA CARATTERE) SIA PER COSE PIU' BELLE CHE MENO BELLE,OPPURE QUANDO SENTO UNA DISCUSSIONE ACCESA CHE MAGARI COINVOLGE ANCHE ME.. IL BATTITO COMINCIA AD AUMENTARE IN MANIERA INTENSA... CERTE VOLTE ANCHE SUI 150 BATTITI... QUANDO SONO TRANQUILLO INVECE VANNO SUI 70-75 AL MINUTO..
VOLEVO SAPERE SE QUESTO CONTINUO ALTERNARSI DI BATTITI CON TACHICARDIA ORMAI SPESSO FREQUENTE E TUTTO IL RESTO POSSA DIVENTARE DANNOSO,PERCHE' STA PROPRIO QUI LA MIA PAURA... OPPURE NO ?!?
CORDIALI SALUTI
LUCA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' tutto perfettamente normale e non deve preoccuparsi di ripercussioni negative sul cuore, perchè un'aumento motivato del battito non ne è responsabile. Stia sereno
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la sua risposta gentile Dr. Rillo! la sua risposta mi lascia molto più tranquillo! purtroppo le mie paure,ansie e fobie si sono accentuate un po per colpa del mio medico curante che un giorno mi disse che il battito accellerato motivato o non è come una macchina che va su di giri e con il tempo può far fastidio... non so cosa volesse dire ma io l'ho presa come un'allarme... Comunque sia lei mi conferma che non è dannoso? questo fenomeno a me succede spesso anche la mattina quando mi alzo dal letto.. ho battiti accellerati penso sui 100-110... oppure come già detto quando canto o ascolto musica (che mi emoziona di mio per passione) o devo esibirmi in pubblico raggiungo anche i 150 se non di più... mi conferma che devo star tranquillo?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le confermo che deve star tranquillo....perchè frequenze elevate possano creare problemi sul cuore devono esserlo costantemente nelle 24 h e per 365 giorni all'anno (e duarare anche per anni) e in questo caso frequenze elevate tanto motivate non sono e si tratta per lo più di aritmie. Non mi sembra proprio quest'ultimo il suo caso.
Saluti