Utente 270XXX
Buongiorno, ho 42 anni e mi sono sottoposto recentemente, per la prima volta, ad una visita andrologica con ecografia scrotale in quanto affetto da criprorchidismo dx operato, purtroppo tardi, all'età di 9 anni.
Ignorantemente non me ne sono mai curato senza sapere che sarei potuto essere pure sterile, ma per fortuna sono padre di 2 meravigliosi bambini arrivati in tempi del tutto normali.
Mi è stato riscontrato un testicolo ipotrofico con volume bassissimo (1,3 contro 13,1del testicolo sx); secondo il medico funziona a livello ormonale ma non dal punto di vista della produzione di spermatozoi.
Sinceramente non mi sono mai curato del fatto di avere lo scroto "sgonfio" sulla parte dx (mai avuto problemi negli spogliatoi o con le mie partners) ma mi chiedo se fosse possibile l'inserimento di una protesi in modo da avere lo scroto simmetrico; inoltre, a vostro avviso, è possibile che prima o poi dovrò rimuovere il testicolo ipotrofico in quanto ad un certo punto diventerà pericoloso?; le dimensioni di quello sx sono normali? ho letto che sotto i 16 i testicoli sono considerati ipotrofici.
E' possibile che il mio livello di testosterone sia basso e di conseguenza non abbia una libido adeguata?
Grazie per le vostre risposte sempre esaurienti.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,è paradossale che un Paziente con una patologia così specifica,sia sfuggito al controllo sanitario andrologico.
Fortunatamente la fertilità è stata confermata dalla nascita di due figli...La protesi testicolare è impiantabile sena problema,risolvendo
i problemi estetici...e non solo.Il testosterone,alla Sua età,è difficile che cali.Piuttosto,ricorra ad un esperto andrologo e si faccia tutelare dalla perizia di un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo Dott. Izzo, sono stato sottoposto a due visite da due diversi andrologi che, a parte il testicolo ipotrofico, non hanno rilevato nessuna anomalia e non hanno ritenuto di dover intervenire alla rimozione dello stesso; cosa intende quando dice di farmi tutelare dalla perizia di un esperto andrologo?? e poi la protesi risolverebbe il problema estetico e non solo (?) cosa significa??
Inoltre, il testicolo "sano" a suo avviso è di dimensioni normali??
Grazie e scusi per l'insistenza.
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...significa che,prescindendo dal problema estetico,esiste una aumentata probabilità che un testicolo atrofico in seguito ad un criptorchidismo,possa degenerare.Ad un esperto andrologo,questo aspetto non sfuggirebbe...Anche l'innesto protesico non La solleverebbe dalla necessità di periodici controlli.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta dottore; a questo punto spero siano sufficienti esami del sangue (con markers tumorali) e visita annuali.
Saluti.
[#5] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Gentili Dottori,
dovendo effettuare a breve degli esami del sangue di routine sarebbe il caso, vista la situazione, di far inserire anche quelli relativi al testosterone? e se si, quali dovrei effettuare?
Grazie.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...testosterone totale.Cordialità.
[#7] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dott. Izzo per la celere risposta.
Saluti.
[#8] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera cari Dottori e buon anno a tutti!
Vorrei una Vostra opinione, se possibile: in attesa di effettuare i succitati esami di laboratorio, a Vostro avviso, in individui con la mia patologia c'è da aspettarsi che il testosterone totale sia inferiore a quello compreso nei range?
Grazie ancora per la Vostra professionalità e disponibilità nelle risposte.
Saluti.
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non è detto assolutamete che ciò possa accadere.Cordialità.
[#10] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Dott. Izzo, Lei è di una velocità davvero stupefacente!!!
Grazie mille davvero!!
Tanti saluti.
[#11] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottori,
mi sono recato finalmente dal mio medico di base per farmi prescrivere gli esami di laboratorio e questa è la mia domanda: invece di indicare "testosterone totale" ha indicato "testosterone ematico"; ma è la stessa cosa?
Grazie.
[#12] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...è la stessa cosa...ma specifichi che sia totale.Cordialità.
[#13] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottor Izzo......ma.....oramai l'impegnativa è fatta e se tornassi dal medico non credo gradirebbe!!!!
[#14] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo faccia presente al laboratorio.Cordialità.
[#15] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Cari Dottori, mi ritrovo a scrivervi dopo tanto tempo in quanto a fine ottobre ho effettuato il controllo annuale dall'andrologo; per fortuna la situazione del testicolo è invariata, così come i vari valori delle analisi del sangue.....compresi i markers che l'andrologo mi prescrisse lo scorso anno.
L'intenzione è ovviamente quella di effettuare la visita tutti gli anni e con cadenza annuale, salvo diverse indicazioni da parte del medico.
Il quesito è uno solo: lo scorso anno (settembre 2012) durante la visita andrologica il riscontro ecografico evidenziò una prostata di 10 ml di volume; a febbraio 2013 ho effettuato una ecografia addome completo che ha evidenziato una prostata di 13 ml di volume mentre la recente visita dall'andrologo (ottobre 2013) un volume di 18ml!!
Il medico mi ha detto di non preoccuparmi perché la prostata è elastica ed inoltre non rilevo nessun altro tipo di problema!!
Secondo voi mi devo preoccupare??
Grazie mille in anticipo.
Saluti.
[#16] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,l'atteggiamento del medico di famiglia è condivisibile,per cui continui a seguirne i consigli.Cordialità.
[#17] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottori,
in attesa di effettuare la consueta visita annuale dall'andrologo, ho effettuato le analisi del sangue da sottoporre al medico durante la visita.
I risultati del testosterone sono risultati di 3,430 ng/ml mentre il testosterone libero risulta di 9,12 pg/ml; da quanto ho potuto capire parrebbero dei livelli molto bassi e la cosa mi sta preoccupando molto ed in attesa della visita (15/07) vorrei, gentilmente, il vostro autorevole parere.
Grazie.
[#18] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ribadisco che il dosaggio del testosterone libero non é attendibile.Quanto al totale,andrebbe valutato contestualmente alle gonadotropine LH ed FSH.Cordialità.
[#19] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta Dott. Izzo, aspetterò la visita e ne parlerò con l'andrologo.
[#20] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno cari dottori,
giusto un piccolo aggiornamento: ieri ho fatto la visita dall'andrologo che giustamente mi ha prescritto gli esami di cui ha parlato il dott. Izzo; comunque l'ecografia ai testicoli è andata bene.....nulla di variato rispetto all'ultima visita; già questo risultato è un'ottima notizia:
Vi riaggiornerò non appena fatti i nuovi prelievi.
Grazie ancora e a presto.
Saluti.
[#21] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera cari dottori, ieri ho ritirato le nuove analisi ed i risultati sono i seguenti:
Testosterone 4,780
TSH 1,543
LH 2,5
PRL 9,77

in attesa di tornare dall'andrologo cosa ne pensate?

Grazie in anticipo.

Saluti
[#22] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quadro equilibrato.Cordialità.
[#23] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Scusi dott. Izzo, non ritiene che il valore del testosterone sia basso per la mia età o comunque nella fascia bassa del range??
[#24] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...valore nel range normale.Lericordo,talaltro,che la valutazione é quantitativa non qualitativa e biologica.Cordialità.
[#25] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille, gentilissimo!