Utente 180XXX
buona sera.
gent. dottori, mia moglie 3 anni fa aveva perso la vista per colpa di un ameloblastoma perchè dopo tante recidive era rischioso operare ed anno optato per una radioterapia
dopo la 5 seduta di radioterapia fatta al s. raffaele di milano un occhio aveva ripreso a vedere in parte, siccome che c'era stata un'aumento della malattia dopo 3 anni dalla radioterapia a cominciato a fare chemioterapia a compresse.
la domanda.
per 3 anni mia moglie vedeva sempre quel poco che aveva recuperato dopo la radioterapia,ma da quando a iniziato con la chemio circa 2 mesi fa l'occhio a recuperato di 1 grado cioè da 3 a 4 sia lontano che vicino.
mi potreste anticipare voi qualcosa in attesa del prossimo cotrollo che abbiamo a novembre tutto questo potrebbe essere un successo della chemioterapia?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
il campo visivo come e'?
la RMN encefalo??