Utente 271XXX
Buonasera,
durante lo svolgimento del mio lavoro,in alcuni casi, sono adibita a mansioni con l'uso del pc che impongono ritmi particolarmente veloci di esecuzione delle operazioni e spostamento dell'occhio da destra a sinistra e viceversa con conseguente messa a fuoco in tempi rapidi.Durante lo svolgimento di queste mansioni,avverto anche solo dopo un'ora,dolore agli occhi e un dolore alla tempia destra o sinistra che termina in una terribile cefalea di metà cranio associata più spesso a nausea. Qualche anno fa ho corretto la miopia con intervento al laser ad eccimeri ma in una recente visita specialistica,l'oculista mi ha detto che i sintomi che avverto potrebbero trattarsi di effetti legati alla miopia corretta e ad un deficit di convergenza,seppur lieve.Volevo sapere quali tipi di esami debbo effettuare per provare inequivocabilmente che la cefalea venga provocata dall'uso del pc.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Test di Hess Lancaster e visita ortottica per valutare se vi siano difetti di motilità oculare.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera,
volevo ringraziarLa per la velocità nella risposta. Provvederò al più presto a fare una visita ortottica e il test da Lei segnalato che nessun oculista si era preccupato di farmi eseguire, pur avendo chiaramente palesato il problema. Le farò sapere.
Cordiali saluti.