Utente 609XXX
Gentile Dottore,
circa 15 giorni fa, mi è stato diagnosticato il fuoco di Sant'Antonio.
Il mio medico mi ha prescritto:
Aciclovir Eg compresse da 800 mg una ogni sei ore;
Aciclovir pomata Eg da applicare due volte al giorno.
Dopo dieci giorni di cura le macchie non sono del tutto regredite.
Se la cura prescrittami è indicata, dopo quanti giorni le macchie dovrebbero scomparire?
Esistono degli esami specifici, per accertare l'herpes zoster e anche l'avvenuta guarigione? Potrebbe rimanere il virus internamente? Quali sono le cause di questa malattia.
La ringrazio per la risposta
Distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, con il tempo le discromie, si attenueranno sempre di più sino a scomparire se non si esporrà, se ancora presenti, alla luce solare.La causa dell'herpes zoster è il"risveglio" del virus della varicella che il più delle volte rimane silente nei nostri gangli nervosi per tutta la vita,mentre altre volte può succedere che per svariati motivi, anche non patologici, legati ad un indebolimento del nostro sistema immunitario,esso si virulenti,fuoriesca dal ganglio nervoso e vada a percorre un nervo periferico.La terapia antivirale da lei eseguita è efficace,particolare attenzione presterei invece, se presenti, ai residuati di tipo nevritico che tale virus può comportare(nevriti post erpetiche) caratterizzati da intenso dolore della parte o regione che sottende il nervo colpito.
Cordiali Saluti