Utente 271XXX
buongiorno
in data 17 settembre ho subito in ambito lavorativo un taglio abbastanza profondo sul dorso della mano proprio sulla nocca della mano dx in corrispondenza del dito indice con conseguente lesione parziale del tendine estensore dello stesso, nonostante subito dopo la lesione riuscissi cmq a aprire e chiudere il dito normalmente.
Sono stato medicato in ortopedia con sutura del tendine lesionato ( scusate nn conosco il termine esatto ) e sutura esterna per cucire il taglio con conseguente immobilizzazione de dito indice tramite stecca rigida.
Dopo 2 settimane mi sono stati rimossi i punti in ortopedia , ma la stecca è stata riapplicata e tenuta per un altra settimana per un totale di 3 settimane, ho tolto il tutto questo sabato e mi è stato consigliato di eseguire riabilitazione eseguedo movimenti molto cauti per almeno 10 gg poiche il tendine necessita di almeno 25 gg per una sutura perfetta.
Al momento riesco a sollevare e abbassare il dito indice tendolo rigido , riesco piu facilmente a fletterlo verso il basso ma credo sia normale visto che si tratta di lesione al tendine estensore...pero riesco anche a tirarlo su dolcemente e riesco anche a piegare le ultime 2 falangi del dito tenendo ferma la prima con la mano ( la piu vicina alla nocca ) che ancora risulta abbastanza rigida, in piu cerco di massaggiare la cicatrice dolcemente in modo da evitare eventuali aderenze sottocutanee.
La mia domanda era la seguente...visto che sono un tecnico a domicilio e lavoro con le mani..maneggio cacciaviti , pinze e quant altro... chiedevo ,visto le condizioni di movimento in cui si trovava il mio dito e visto che ancora è particolarmente gonfio ,( mi trovo a 21 giorni dall infortunio ) ,quanto tempo necessita ancora al tendine per una completa guarigione ? MI consiglia esercizi specifici o va bene come sto facendo adesso ??? Volevo solo sapere se c'era qualche sintomo che mi potesse far capire che serve un consulto da uno specialista o no...
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta , attendo con ansia , grazie mille buongiorno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Un tendine sezionato richiede 45 gg per guarire, ma ovviamente una lesione parziale necessita di meno tempo. I movimenti che descrive mi pare che siano corretti, il gonfiore è normale che ci sia, soprattutto se non ci sono segni di infiammazione (calore, rossore, ecc).
E' però evidente che a distanza e solo in base alla Sua descrizione è difficile essere più specifici. Se ha qualche dubbio può rivolgersi a un ortopedico esperto in Patologie della Mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli Specialisti della Sua regione, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società, con indicate anche le strutture pubbliche presso le quali lavorano.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio tantissimo per la risposta , ho letto tanto in internet per facilitare la guarigione...impacchi con acqua calda....assumere degli antinfiammatori...massaggiare la cicatrice per evitare aderenze...sono tutte cose corrette da fare ???il gonfiore quanto impiegherà per diminuire ???
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il trattamento viene deciso dal medico e non da Internet.
L'assunzione di antinfiammatori deve essere prescritta solo ed esclusivamente dal medico e non auto-prescritta.
Il gonfiore diminuisce gradualmente nel tempo nel giro di alcune settimane, anche se può persistere parzialmente definitivamente
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
il gonfiore cmq limita al momento il movimento del dito o è una condizione ininfluente ????
[#5] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il gonfiore può limitare il movimento ma non posso saperlo se è così nel Suo caso: a distanza non riesco a dirLe di più.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio infinitamente per la sua disponibilità...volevo chiederle un ultima cosa...è da sabato che eseguo esercizi nella flessione ed estensione del dito...visto che oggi sono nel 23esimo giorno dalla lesione... devo ancora andare un po cauto e aspettare ancora un po di giorni o posso leggermente forzare ? perche ancora nn riesco a flettere il dito " a pugno chiuso " diciamo... nel momento di massima flessione sento tirare nei pressi della cicatrice...

distinti saluti
[#7] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Sullla riabilitazione deve chiedere a chi L'ha operata e sa quanto parziale fosse la lesione: si va da una lieve scalfittura superficiale a una lesione per esempio di 1/3 o di 1/2 o addirittura subtotale. A seconda della gravità della lesione è diverso l'effetto sulla sutura e diverso è anche il grado di riparazione ottenuta, e quindi occorrono diversi gradi di prudenza. In ogni caso non esageri né in durata né in intensità se non ha prescrizioni precise.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno
negli ultimi giorni vedo del leggeri miglioramenti nell ambito della mobilitazione del dito...ma ancora nn riesco a chiudere a pugno chiuso...in quando oltre la metà della piega sento nei pressi della cicatrice tirare molto...tanto che a forza di provare a forzare ( mai troppo ) mi duole anche il tendine flessore sotto il dito.... massaggiando la cicatric sento come se i punti sul tendine siano ancora presenti e per questo nn riescono a scorrere nella loro " guaina "..i punti interni possono necessitare piu di 3 settimane per venire assorbiti o puo esserci qualche complicanza come alcune aderenze ??? mi converrebbe prendere un appuntamento con un ortopedico a questo punto o aspettare ancora qualche giorno ?? sono al 24 giorno dall intervento
grazie mille dottore
[#9] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
I punti interni non sono destinati a riassorbirsi e resteranno lì per sempre.
Come Le ho già detto queste risposte possono essere date da chi La sta seguendo e che, presumo, abbia previsto ulteriori controlli.
Su cosa fare in caso di dubbio Le ho già detto tutto 3 giorni fa.
Cordiali saluti