Utente 270XXX
Buonasera gentilissimi medici,
mi è stato diagnosticato un sospetto varicocele, con consiglio di effettuare ecocolordoppler testicolare bilaterale e spermiogramma. Purtroppo sto prendendo diversi medicinali tra cui antibiotici e antinfiammatori. Oggi il medico mi ha detto di aspettare almeno 2 mesi e mezzo dalla fine dell'antibiotico per effettuare lo spermiogramma. Questa mattina ho però già effettuato ecotomografia scrotale + ecocolodoppler che non ha rilevato niente a carico del funicolo spermatico di destra, mentre nel funicolo spermatico sinistro si segnalano piccole ectasie venose, del calibrodi alcuni mm, che sotto la manovra di valsalva incrementano in parte il loro diametro, infine all'ecocolordoppler si evidenziano deboli segni reflussivi in parte dei vasi di campionamento, come si rileva nelle condizioni di varicocele di basso grado. Ora vorrei chiedervi, se l'esame è attendibile, cioè se va bene aver fatto questo esame adesso e poi a gennaio fare lo spermiogramma, oppure devo fare tutto assieme?? Ho letto svariati articoli sul varicocele, tra l'altro anche su questo sito, non ho capito una cosa: nel caso non si operi il varicocele, lo stesso va a peggioramento, oppure rimane stabile? allora quando è consigliabile operare? ovviamente devo interpellare il mio medico, però il medico che ha effettuato l'ecocolordoppler ha detto che per ora non è da operare... vi ringrazio per la vostra cortesia e per l'ottimo servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'ecocolordoppler serve per confermare il sospetto diagnostico dello specialista e quindi nel suo caso a confermare la presenza di un reflusso,e poichè il varicocele è la causa piùfrequente di infertilità nell'uomo serve, nel suo caso, valutare se il reflusso ha causato problematiche di infertilità attraverso lo spermiocitogramma. Il responso dell'esame che dovrebbe essere eseguito secondo i criteri WHO, insieme ai dosaggi ormonali, serviranno a capire quale comportamento adottare.

Un cordiale saluto