Utente 271XXX
Buongiorno,
Le volevo sottoporre la lista dei medicinali che stò prendendo/che ho preso entro lo scorso mese, per sapere da Lei se possono avere effetti collaterali sulla qualità del liquido seminale:
Broncho Vaxom (vaccino batterico/agente immunostimolante)(infezioni apparato respiratorio)
Gaviscon
Aspirina
Tachiflumed (paracetamolo)
Tenormin (beta-bloccante)(ipertensione arteriosa)
Fortilase ( integratore naturale a base di bromelina)
Difmetrè (antiemicranico)(indometacina - proclorperazina)
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

è impossibile stabilire se e quali farmaci possano interferire sulle qualità del suo liquido seminale senza conoscere la qualità del suo liquido prima di tali assunzioni. Il consiglio comunque è di eseguire l'esame secondo i criteri dettati dall'Organismo Mondiale Sanità (WHO) in un centro dedicato a problematche riproduttive.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

si ricordi poi che, oltre alle corrette osservazioni già ricevute dal collega Maretti, se desidera poi avere ancora maggiori informazioni sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggersi anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ad entrambi per la cortese quanto celere risposta.
Diciamo che ho effettuato male la domanda, la quale correttamente sarebbe:

"Le volevo sottoporre la lista dei medicinali che stò prendendo/che ho preso entro lo scorso mese, per sapere da Lei se possono avere effetti collaterali sull'embrione/feto, avendo intenzione in questi giorni di iniziare a tentare di procreare" .

In tal senso, se i principi attivi di questi medicinali possono essere pericolosi per la salute/corretto sviluppo dell'embrione/feto.
Grazie ancora.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tranquillo non mi sembra che i farmaci da lei elencati siano teratogeni; senta comunque in diretta anche il suo medico di fiducia e poi il suo andrologo; non li somministri naturalmente alla sua partner.

Ancora cordiali saluti.