Utente 233XXX
Gentili medici,
sono un ragazzo non fumatore. Da vari mesi soffro di forte ansia. Ho fatto varie visite cardilogiche perche ho paura di avere problemi al cuore. Ho paura dell'infarto e della morte improvvisa. Ho fatto una visita cardiologica privata con holter, eco, ecg poi due volte al ps dove ho fatto una sonografia, ecg e esami del sangue (l'ultima due settimane fa). Quello che mi preoccupa sono questi dolori alla spalla che sento ogni tanto tipo fitte che si estendono lungo il braccio. Inoltre ho un fastido nella zona sinsitra del petto, più sul lato. Anche li delle fitte. Spesso ho anche male nella schiena zona alta. Insomma sono molto preoccupato perchè ho sempre sintomi anche se tutti dicono che è ansia. L'ultima cosa che è successa è stata poco fa che alzandomi dal divano avevo un fasitido al petto (credo per la postura errata) e allora mi sono grattato il petto e subito mi sono dovute due extrasistoli. Come se il grattare le avesse stimolate. E'percioloso ? Devo preocupparmi? Ho paura mi succeda qualcosa. Si possono spiegare questi fenomeni? Devo ripetere le visite? Premtto che faccio vita sedentaria, appunto per paura mi succeda qualcosa. Inoltre sto iniziando un percorso psicologico per l'ansia. Ma io non sono convinto, sono preoccupato. Un vostro consulto?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi..lei conosce forse qualcuno che non abbia paura di morire di infarto o morte improvvisa?
Tutti ne abbiamo paura.
Il problema invece che emerge da ciò che scrive è un problema di ansia che a mio avviso necessiterebbe un consulto psichiatrico, perché la sua qualità di vita apare molto ridotto a seguito di questi pensieri
Cordialità
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Il problema è che io ci penso continuamente perchè sento sintomi che sono riferibili a ciò. Per quello ho paura. Il fatto che mi gratto il petto e mi viene un extrasistole mi preocuppa .... perchè in teoria non dovrebbe succedere. Oppure il dolore alla spalla sinistra per una semplice camminata. O ancora queste maledette fascicolazioni/spasmi all'altezza dell'addome alto sinistro che è come un altro cuore che pulsa (per qullo ho paura si tratti fibrillazioni) Può l'ansia veramente portare a tutti questi sintomi? Comunque da qualche giorno sono in cura da un psicologo. Ma mi rassicuri anche Lei, se veramente devo stare tranquillo.
La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io penso sinceramente abbia bisogno di farmaci che lo psichiatra potrebbe prescriverle .
Cordialità
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Il fatto è che io questi sintomi li sento, non me li invento. Il problema è capire se sono ansia o qualcosa di grave. E'quello dottore che mi preoccupa. So che posso sembrare molto ansioso, ma cercavo qualche risposta rassicurante in merito ai sintomi che sento.
La ringrazio.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La risposta rassicurante gliel ho fornita: lei non ha bisogno del cardiologo
Arribvederci
Cecchini