Utente 272XXX
Gentili Dottori,

premetto che non è uno scherzo ma purtroppo è tutto vero.

Con la presente le racconto la mia storia in modo sintetico per poter avere un aiuto o un consiglio su come migliorare la mia situazione:

Sono un ragazzo di 36 anni, ho sempre goduto di ottima salute.

In primavera del 2010 mi si è rotto un dente molare (aveva l’amalgama), spezzato in due sulla parte sopra, è stato devitalizzato, inserito un perno e capsula sopra; ogni tanto mi faceva male e mi si gonfiava un po la parte sotto del collo.

Dopo un anno (Agosto 2011) per accertare non ci fosse altro ho fatto una orto panoramica dove si evidenziava: Millimetriche aree di lisi apicali in corrispondenza della radice mesiale laterale del 6° dente inf. a destra. Non so cosa significa ma il mio medico mi aveva detto che oramai era stato fatto e di far vedere la cosa al dentista, poi però non ci sono più andato.

A inizio Novembre del 2011, mi reco presso lo studio di un medico privato che fa anche ecografie per controllare sotto la mandibola e sul collo se ci fossero problemi, mi dice che non ho nulla e che è tutto apposto e che mi ordina delle vitamine, una al giorno per 20 giorni di ALASOD 600, ne prendo una a mezzogiorno durante i pasti (come indicato sulla scatola del prodotto), dopo pranzo, nel primo pomeriggio, tutto a un tratto sento una strana euforia con visione strana, come se ci “vedessi meglio”, un euforia che è durata un po, non so come definirla ma era una sensazione di benessere, come essere su una nuvola, non so bene definirla perché non ho mai fatto uso di droghe e non ho mai fumato neanche una sigaretta.
In quel momento pensavo a una reazione tipo da bevanda energetica e non ci ho fatto caso, questo è successo sabato; domenica non l’ho presa, ne ho presa un'altra lunedì sempre a mezzogiorno durante i pasti ma non ho notato la stessa “euforia” provata con la prima.

Il giorno dopo (martedì) faccio sesso con mia moglie e noto una cosa stranissima: non mi sento più coinvolto come lo ero le volte prima e al momento dell’eiaculazione non ho più provato l’orgasmo !
Ovviamente non ho più preso quelle pastiglie e pensavo che il problema di non avere l’orgasmo fosse momentaneo e nel giro di pochi giorni di tornare come prima.

I giorni successivi ho notato che non avevo più l’entusiasmo di prima, ne per la mia azienda che ho da oltre 10 anni e ne per le altre cose che mi piacciono fare, meno appetito, più difficoltà a dormire, tremolii sulle mani specialmente a riposo, durante il sesso c’è l’eiaculazione ma non l’orgasmo.

Successivamente mi è iniziato un mal di testa durante il giorno e come un fischio di sottofondo alle orecchie, inoltre mi capita spesso che riaffiorino vecchi ricordi di infanzia.

Ho chiesto anche in 3 farmacie e mi hanno detto che trovano strano che l’ALASOD600 mi abbia dato euforia e che ne vendono tranquillamente essendo un integratore alimentare da banco .

GRAZIE DI CUORE DA UNA PERSONA UMILE E DI SANI PRINCIPI

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è realmente facile spiegare la reazione al farmaco se .......reazione al farmaco è stata ! Credo possa essere utile postare la sua richiesta nella sezione specifica di FARMACOLOGIA in modo da aver un parere più specialistico.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012

La ringrazio per la risposta, inserirò la domanda su Farmacologia.

In effetti la cosa strana è che quella strana euforia c'è stata con la prima pastiglia e non con la seconda,quindi la cosa è molto strana.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sarà interessante conoscere il parere dei farmacologi.

Saluti